Lotito prossimo sindaco di Roma?

Secondo alcune indiscrezioni, in vista delle amministrative del 2021 sembra farsi strada tra gli esponenti del centrodestra romano, in particolare di Forza Italia, l'idea di candidare a sindaco di Roma l'attuale Presidente della Lazio Claudio Lotito.

Lotito sindaco di Roma

Foto Getty Images | Marco Rosi

Claudio Lotito candidato sindaco del centrodestra a Roma. Al momento si tratta solo di una suggestione, ma secondo alcune indiscrezioni, riportate da Leggo, la possibilità che tale suggestione possa divenire realtà non è da escludere. In vista delle prossime elezioni amministrative di Roma il centrodestra romano è infatti alla ricerca di un candidato da contrappore all’attuale Sindaca di Roma Virginia Raggi, intenzionata a riproporre la sua candidatura al Campidoglio la prossima primavera. In questo scenario, tra i profili vagliati ci sarebbe anche quello dell’attuale Presidente della Lazio, il cui interesse per la politica è ormai cosa nota.

Claudio Lotito candidato sindaco a Roma: lo scenario

Il Presidente della Lazio, infatti, non ha mai escluso un suo ingresso in politica, peraltro già tentato in passato: in occasione delle elezioni politiche del 2018, infatti, Claudio Lotito era tra i candidati di Forza Italia per il Senato, non fu eletto al collegio di Benevento per pochissimi voti. Nonostante ciò, Lotito non sembra aver messo da parte il suo interesse per la politica e le prossime amministrative di Roma potrebbero rappresentare una nuova occasione: egli stesso, d’altronde, si è detto più volte pronto a mettersi a disposizione per dare il proprio contributo per la città di Roma.

Al momento, la candidatura dell’attuale Presidente della Lazio a sindaco della Capitale troverebbe consensi soprattutto in Forza Italia, che in effetti sembrerebbe spingere per tale soluzione. Restano però da convincere gli altri partiti del centrodestra, dunque Lega e Fratelli d’Italia. Per quanto riguarda il Carroccio, si parla di un incontro che sembrerebbe esserci stato tra Lotito e il leader della Lega Matteo Salvini, il quale al momento non sembrerebbe aver chiuso le porte al Presidente della Lazio. Più difficile sembrerebbe essere invece l’ok del partito di Giorgia Meloni alla candidatura di Lotito, personaggio comunque sia altamente divisivo all’interno della Capitale, realtà che FdI conosce molto bene.

Insomma, le incognite su un’eventuale candidatura di Claudio Lotito a sindaco di Roma restano numerose. Nella Capitale – non solo nella Capitale ma qui con una certa intensità – il tifo e il pallone in generale giocano spesso un ruolo decisivo e la candidatura del Presidente della Lazio potrebbe dunque non essere la più azzeccata.

Parole di Luca Fiori

Redattore e Copywriter appassionato di politica e viaggi, mi piace scrivere di vari argomenti. Laureato in Storia e Società presso l'Università Roma Tre.

Da non perdere