Un incendio a Tenerife distrugge più di 2150 ettari di terra

Gli incendi boschivi in ​​Spagna non finiscono mai: centinaia di persone hanno dovuto essere evacuate da Tenerife e altri due incendi sono stati domati con fatica vicino a Madrid.

Incendio
Incendio – Nanopress.it

Le fiamme tornano a divampare anche in Grecia e Francia.Nonostante l’allentamento della situazione negli ultimi giorni, la serie di incendi boschivi in ​​Spagna non è giunta al termine. Un incendio a Tenerife è stata la principale preoccupazione di tutta la giornata di ieri e quella di oggi.

Le fiamme hanno già distrutto più di 2150 ettari da Tenerife, l’isola delle Canarie

Le fiamme hanno già distrutto più di 2150 ettari dell’isola delle Canarie, meta di turisti, ha affermato sabato sera il presidente regionale Ángel Víctor Torres. 585 residenti di La Guancha e altre quattro comunità nel nord dell’isola sono stati portati in salvo. Numerosi turisti escursionisti stranieri sono stati avvertiti delle fiamme nel vicino Parco Nazionale del Teide.

L’anno più devastante di incendi boschivi dall’inizio dei record per la Spagna, dove sono stati fatti circa 150 soccorsi, che hanno recentemente compiuto grandi progressi nella lotta alle fiamme, anche grazie alla maggiore umidità e ai venti più deboli. Tuttavia, domenica e lunedì è stato annunciato un aumento della temperatura fino a 38 gradi.

“Quindi dobbiamo spegnere ogni incendio il prima possibile”, ha detto Torres.Nonostante l’allentamento della situazione negli ultimi giorni, la serie di incendi boschivi in ​​Spagna non è giunta al termine.

Un incendio a Tenerife è stata la principale preoccupazione di domenica. Le fiamme hanno già distrutto più di 2150 ettari dell’isola delle Canarie, meta di turisti, ha affermato sabato sera il presidente regionale Ángel Víctor Torres.

585 residenti di La Guancha e altre quattro comunità nel nord dell’isola sono stati portati in salvo

585 residenti di La Guancha e altre quattro comunità nel nord dell’isola sono stati portati in salvo. Numerosi turisti escursionisti stranieri sono stati avvertiti delle fiamme nel vicino Parco Nazionale del Teide.

Incendio Pisana
Incendio Pisana – Nanopress.it

L’anno più devastante di incendi boschivi dall’inizio dei record per la Spagna I circa 150 soccorsi hanno recentemente compiuto grandi progressi nella lotta alle fiamme, anche grazie alla maggiore umidità e ai venti più deboli. Tuttavia, domenica e lunedì è stato annunciato un aumento della temperatura fino a 38 gradi. “Quindi dobbiamo spegnere l’incendio il prima possibile”, ha detto Torres.

Nel fine settimana, anche in Grecia e in Francia sono infuriati violenti incendi boschivi. Sull’isola greca di Lesbo, diverse centinaia di turisti e residenti sono stati portati in salvo dal villaggio di Vatera da sabato, secondo l’emittente televisiva statale ERT, almeno quattro case sono bruciate. Per combattere gli incendi sono stati schierati quattro aerei antincendio e due elicotteri antincendio. Negozi, hotel e bar sulla spiaggia sono stati danneggiati dalle fiamme. Secondo le autorità, domenica anche il villaggio di Vryssa ha dovuto essere evacuato.