Sandro Tonali passa al Milan

sandro tonali

Foto Getty Images | MB Media

Il Milan si aggiudica Sandro Tonali, gioiellino del Brescia e, in ottica nazionale, uno dei talenti italiani più promettenti.

La giornata di lavoro indefesso tra la dirigenza del Milan e Cellino, presidente del Brescia, ha portato ad accordarsi su 10 milioni di prestito e 18 per l’obbligo di riscatto. Si tratta di un affare che sfiora i 30 milioni di euro.
Nel caso in cui Tonali giocasse tanto e il Milan ottenesse grandi risultati sportivi (cosa che ieri, al suo arrivo a Linate, Ibra stesso ha auspicato), ci saranno dei bonus che permetteranno al Brescia di incassare anche qualcosa di più.

Il giocatore da parte sua aveva fatto pressioni sul suo agente, Beppe Bozzo, affinché si chiudesse con la squadra rossonera, la sua squadra del cuore.

Come ricorderete, l’Inter all’inizio di giugno aveva mostrato un solido interesse per il giocatore (leggete qui, dove vi avevamo detto che con parte della somma ricavata dalla cessione di Icardi si volesse investire sull’acquisto del centrocampista bresciano).

Poi, a seguito dell’incontro tra Conte, allenatore confermato, e la società nerazzurra, si era deciso di rallentare su Tonali. La priorità dell’allenatore dell’Inter sul mercato è infatti quella di puntare su profili di maggiore esperienza e carisma (vedi Kolarov).

Il Milan grazie allo stop nerazzurro ha guadagnato terreno. E ora Tonali, vero fenomeno del calcio italiano, è un giocatore rossonero.

Parole di Redazione

Da non perdere