Meteo Giuliacci, si ribalta la situazione: tornano gelo e neve | Le zone colpite

Novità da parte del meteo Giuliacci con una situazione in Italia che non sarà delle migliori. Vento, freddo e neve tornano in queste regioni.

Previsioni meteo neve in arrivo
Previsioni meteo neve in arrivo – Nanopress.it

Le condizioni del meteo tornano a far discutere, dopo un piccolo assaggio di primavera. In questi giorni l’Italia è stata travolta da venti forti con temperature che hanno oscillato superando anche le medie stagionali. Il meteo Giuliacci mette l’accento sull’ennesimo cambiamento che ci sarà nelle prossime ore, con l’Italia che potrebbe essere di nuovo attraversata da gelo e neve. Quali sono le regioni interessate?

Previsioni del tempo: dal caldo al freddo?

Non c’è pace con le previsioni del tempo, ogni giorno una novità e non si capisce mai se si possa o meno mettere via il cappotto.

In effetti, in questi giorni si è potuto assistere ad un cambiamento delle temperature particolare. Dalla neve con il freddo, si è passati alle maniche corte con un assaggio di primavera prepotente.

temperature anomale di marzo
temperature anomale di marzo-NanoPress.it

Gli esperti hanno riferito che l’estate 2023 sarà più calda che mai, con picchi sino ad oggi mai visti. Questo che sta accadendo in questi giorni non è altro che una piccola anticipazione, di quello che poi si potrà vivere dal mese di aprile in poi.

Nelle ultime settimane di marzo ci saranno ancora delle perturbazioni, il ritorno del freddo e anche della neve a bassa quota. Un ritorno all’inverno che poi lascerà spazio alle temperature gradevoli e al sole.

Meteo Giuliacci: freddo e neve a marzo

Secondo le ultime informazioni fornite dagli esperti del settore, queste bellissime giornate di primavera potrebbero lasciare spazio a nuovi picchi di freddo e neve. Sul sito di Mario Giuliacci si mette l’accento sul fatto che nella settimana sino al 19 marzo si potrebbe di nuovo dover mettere il cappotto.

La causa è da trovare in un possibile arrivo della corrente di aria fredda dall’Atlantico con la formazione di un ciclone artico. Questo comporterà una serie di piogge, neve a bassa quota e freddo.

freddo e gelo a marzo
freddo e gelo a marzo-NanoPress.it

Un ritorno dell’inverno? In queste ore le regioni italiane sono state prese d’assalto dal vento forte e dalle temperature proposte dall’anticiclone africano. Subito dopo è arrivato il flusso con perturbazioni dall’Atlantico del Nord e con lunedì 13 si avranno anche le prime piogge.

Le precipitazioni con temporali annessi, interesseranno le regioni del Nord come la Lombardia e il Triveneto. Arriverà anche la neve sulle Alpi, interessando altitudini sino a 1800 metri. Non saranno comunque impossibili anche delle brevi nevicate a bassa quota, sempre sul versante del Nord Italia.

Il Centro e il Sud potranno godere di ancora qualche giorno di sole, per poi ritrovarsi con temperature al di sotto della media stagionale e qualche pioggia diffusa con temporali. La primavera farà il suo ingresso a fine mese.