Lenzuola piene di cimici: questa amatissima spezia le fa tutte fuori in 1 minuto

Uno dei problemi in cui si potrebbe inciampare in casa sono le cimici da letto, che possono essere molto comuni. Come debellarle? C’è una spezia molto conosciuta che vi aiuterà sicuramente! Scopriamo come.

Cimici irritazione
Cimici nelle lenzuola – Nanopress.it

Le cimici da letto sono piccolissimi insetti infestanti che a volte possono venire a trovarci in casa, quando meno ce l’aspettiamo. Ospiti alquanto fastidiosi che, sicuramente, a nessuno fa piacere avere di notte nella propria stanza.

Scoprire come poter eliminare questi antipatici animaletti è necessario per poter dormire bene, oltre che per stare tranquilli in casa propria. Non solo metodi chimici, ma esistono diversi metodi naturali per poterle sconfiggere.

La spezia che ti aiuterà a sconfiggere le cimici da letto: il pepe di cayenna

Uno dei metodi più naturali per combattere le cimici da letto è il pepe di cayenna, un inaspettato aiutante casalingo che vi cambierà la vita.

Punture cimici da letto
Punture cimici da letto – Nanopress.it

Infatti, il pepe di cayenna è un ottimo antiossidante ma non solo: le sue proprietà sono capaci di scacciare le cimici da letto, tenendole lontane dai nostri materassi e dalle nostre lenzuola.

Per utilizzarlo al meglio, bisogna prendere 240 ml di acqua in cui diluire un cucchiaino di polvere di peperoncino di Cayenna, olio essenziale di rosmarino e un po’ di zenzero grattuggiato.

Una volta fatto questo intruglio, lasciare bollire per qualche minuto per poi filtrare tutto e versarlo in una bottiglia a spray, magari quella di uno sgrassatore o detersivo finito.

Questo rimedio naturale può essere spruzzato su cuscini, letto e lenzuola, in modo tale da scacciare le cimici in poco tempo e stare tranquilli.

Altri metodi efficaci possono essere anche l’utilizzo del bicarbonato di sodio, lasciato riposare una settimana sui cuscini e poi aspirarlo, ancora anche il tè alle noci nere che ha forti proprietà insetticide.

Olio di lavanda può essere anche utile per preparare uno spray oppure l’olio di menta piperita, che ha le stesse proprietà.

Cosa sono le cimici da letto e qual è la causa del loro arrivo

Ma cosa sono le cimici da letto e come si fa a riconoscerle? Le cimici da letto fanno parte degli insetti ematofagi.

Questi sono parassiti che si nutrono preferibilmente di sangue umano, oppure possono attaccare animali a sangue caldo, volatili, pipistrelli, animali domestici.

Letto disfatto
Letto disfatto – Nanopress.it

Sono molto piccole, quasi invisibili, quindi è difficile notarle ma i loro segni sono visibili. In primis, per le punture che lasciano sul corpo e poi per le macchie che possono essere notate su lenzuola, cuscini e materassi.

Di solito, le punture cimici da letto si scoprono la mattina, dato che questi parassiti impiegano dai 3 ai 5 minuti per pungere, 10 minuti per saziarsi.

Fatto questo, tornano nel loro nascondiglio, ma comunque danno un fastidio immenso e soprattutto rendono invivibile le zone notte della casa.

Ma perché arrivano? Queste cimici arrivano spesso da ambienti infestati che si trovano vicino alla camera da letto o insieme a bagagli e borse.

Alberghi, stive di aerei, treni o navi sono il principale punto di contagio per le cimici, che poi arrivano direttamente nel letto dove trovano un ambiente favorevole.

Questo può essere un ecosistema caldo, sicuro e accogliente, oppure l’anidride carbonica emessa dal corpo umano.

A nessuno fa piacere svegliarsi pieni di morsi di cimice, con fastidi e pruriti, ecco perché bisogna stare attenti analizzando sempre bene il proprio letto e poi prendere degli accorgimenti per debellarle il prima possibile.