Incidente in Umbria: quattro giovani morti nell’auto fuori strada

Ancora sangue sulle strade italiane, stavolta in Umbria: quattro giovani sono morti in un terribile incidente d’auto, il veicolo su cui viaggiavano è finito fuori strada senza dargli scampo.

Ambulanza
Ambulanza – Nanopress.it

Le vittime, secondo quanto si apprende, sarebbero ragazzi di età compresa tra i 17 e i 22 anni. Tutti viaggiavano a bordo della stessa vettura.

Quattro ragazzi muoiono nell’auto fuori strada in Umbria

I quattro giovani sono morti poche ore fa in Umbria, vittime di un drammatico incidente stradale di ritorno da una festa.

Lo schianto dell’auto su cui viaggiavano, una Fiat Punto, si sarebbe verificato in località Altomare a San Giustino Umbro, in provincia di Perugia, per cause ancora in via di accertamento.

Indagini sulla dinamica dell’incidente

I carabinieri, riporta Ansa, in queste ore stanno lavorando alla ricostruzione della dinamica del tragico incidente costato la vita ai quattro giovani, tra cui una ragazza di 17 anni.

Morti anche una 22enne e due ragazzi di 20 e 21 anni, tutti originari di Santa Maria Tiberina e di Città di Castello.

L’ipotesi sulle cause dello schianto

Stando a una prima ricostruzione trapelata sulla tragedia, i quattro si sarebbero trovati a bordo della stessa auto di ritorno da una festa di compleanno.

Ambulanza
Ambulanza – Nanopress.it

Non è chiaro quale fosse la destinazione, ma si ipotizza che si stessero dirigendo verso Sansepolcro, in Toscana, per concludere la serata in discoteca.

L’automobile su cui viaggiavano sarebbe uscita fuori strada e, tra le ipotesi sulle cause dell’incidente al vaglio degli inquirenti, c’è quella dell’asfalto bagnato.

Le indagini sull’accaduto sono in mano ai carabinieri della compagnia di Città di Castello, coordinati dalla Procura di Perugia.

La prima ricostruzione della tragedia

Al momento non sono emersi ulteriori dettagli su quanto raccolto dai militari in sede di rilievi.

Da una prima ricostruzione sarebbe stato chiarito che l’incidente è avvenuto lungo un tratto di strada rettilineo e ora si lavora per capire le cause dell‘uscita del mezzo dalla carreggiata.

L’auto su cui i quattro ragazzi viaggiavano sarebbe finita prima in una cunetta e poi contro il muro di contenimento di un ponte.

I giovani non avrebbero avuto scampo: tutti, riferisce ancora l’agenzia di stampa, sarebbero morti sul colpo all’interno dell’abitacolo.

Sul posto dove si è consumata la tragedia, oltre ai carabinieri anche vigili del fuoco e personale del 118.

Nelle ultime ore, in segno di lutto per il tragico evento che ha sconvolto le città in cui vivevano le vittime, il sindaco del Comune di Città di Castello, Luca Secondi, avrebbe disposto l’annullamento di tutti gli eventi pubblici previsti per la giornata di oggi.