Elezioni USA 2020: le reazioni su Twitter

Dalla politica, allo spettacolo, allo sport ecco le reazioni su Twitter alla vittoria di Joe Biden

Elezioni USA 2020: le reazioni su Twitter

Subito dopo i risultati elettorali USA 2020, che hanno visto imporsi il candidato democratico Joe Biden, eletto 46imo presidente degli Stati Uniti, la rete si è scatenata con milioni di post e tweet.

Messaggi di speranza, incoraggiamento e congratulazioni ma anche tanta ironia per le recenti dichiarazioni del presidente uscente Donald Trump, preso di mira da diversi meme come quello di Lebron James. Dal “We did it, Joe!” di Kamala Harris agli scenari ipotizzati da Saviano, ecco una raccolta dei tweet più significativi.

I tweet dei politici italiani

Tanti i messaggi di congratulazioni e buon lavoro da parte dei politici italiani. A parte Salvini, Meloni e poche altre eccezioni, tutti gli esponenti di spicco della politica italiana hanno sentito di congratularsi con Joe Biden e Kamala Harris.

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in inglese, ha rinnovato al neo presidente eletto la volontà dell’Italia di lavorare insieme e cooperare.

Congratulazioni al popolo e alle istituzioni americane per un’eccezionale affluenza di vitalità democratica. Siamo pronti a lavorare con il presidente eletto @JoeBiden per rafforzare le relazioni transatlantiche. Gli Stati Uniti possono contare sull’Italia come un solido alleato e un partner strategico

Anche Luigi Di Maio si esprime in inglese, e, in qualità di Ministro degli Esteri, si dice pronto a lavorare per rafforzare la relazione di amicizia con gli Stati Uniti:

In italiano, Paolo Gentiloni e Nicola Zingaretti esprimono gaudio e felicità:

I tweet degli esponenti della politica estera

Nel mondo, tante le felicitazioni e le attestazioni di stima.

Non possiamo non cominciare dall’emozionante tweet postato da Kamala Harris, neo vicepresidente degli Stati Uniti, che, appresa la notizia mentre faceva jogging, chiama al cellulare Joe Biden per dirgli euforica: “Ce l’abbiamo fatta Joe! Sei il presidente degli Stati Uniti!”

La presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, si congratula caldamente con Joe e Kamala per la loro vittoria. E aggiunge:

L’UE e gli USA sono amici e alleati, i nostri cittadini condividono i legami più profondi. Non vedo l’ora di lavorare con il presidente eletto Biden.

Barack Obama, forse il presidente degli Stati Uniti più amato dei tempi moderni, esprime grandissima soddisfazione per questa vittoria, con un messaggio pieno di speranza e altamente motivante.

“Non potrei essere più orgoglioso”, esordisce. E poi: “Siamo fortunati ad avere Joe. Perché quando entrerà nella Casa Bianca a gennaio, dovrà affrontare una serie di sfide straordinarie che nessun presidente ha mai affrontato: una pandemia furiosa, un’economia e un sistema giudiziario ineguali, una democrazia a rischio e un clima in pericolo. So che lavorerà avendo a cuore gli interessi di ogni americano, indipendentemente dal fatto che lo abbia votato o no. Incoraggio ogni americano a dargli una possibilità e il suo sostegno. I risultati delle elezioni mostrano che il Paese resta profondamente e amaramente diviso. Spetterà non solo a Joe e Kamala, ma a ciascuno di noi, fare la nostra parte: andare oltre la nostra zona di comfort, ascoltare gli altri, abbassare la temperatura e trovare un terreno comune da cui partire, ricordando che siamo una nazione, sotto Dio.

Voglio ringraziare tutti coloro che hanno lavorato, organizzato e offerto aiuto volontario per la campagna Biden, tutti gli americani che hanno fatto la propria parte e tutti coloro che hanno votato per la prima volta.

I tuoi sforzi hanno fatto la differenza. Goditi questo momento. Ma poi resta coinvolto. So che può essere estenuante. Ma affinché questa democrazia duri, è richiesta la nostra cittadinanza attiva e una costante attenzione alle questioni, non solo durante la stagione elettorale, ma sempre. La nostra democrazia ha bisogno di tutti noi più che mai. E io e Michelle non vediamo l’ora di sostenere il nostro prossimo presidente e la first lady come possiamo”.

Hillary Clinton, sconfitta nel 2016 da Donald Trump, si toglie qualche sassolino dalla scarpa parlando di “ripudio di Trump e nuova pagina per l’America”.

Il marito Bill Clinton, presidente degli Stati Uniti dal 1993 al 2001, esulta per il successo democratico:

L’America ha parlato e la democrazia ha vinto. Ora abbiamo un presidente eletto e un vicepresidente eletto che serviranno tutti noi e ci uniranno. Congratulazioni a Joe Biden e Kamala Harris per la vostra importante vittoria!

E infine, il sanguigno messaggio di Arnold Schwarzenegger, ex governatore della California:

Congratulazioni al presidente eletto @JoeBiden e alla Vicepresidente eletta
@KamalaHarris. Lo dico dopo ogni elezione, e lo ripeto ora perché alcune persone hanno bisogno di sentirlo più che mai: io tifo per voi, perché il vostro successo è il successo del Paese.

I tweet dal mondo dello sport e dello spettacolo

Chiudiamo in leggerezza, con qualche meme e qualche messaggio più leggero.

Infine, Roberto Saviano, che dà un’interpretazione del perchè Donald Trump sembra così restio ad accettare la sconfitta.

Parole di Redazione

Da non perdere