Corea del Sud-Portogallo, probabili formazioni

Ultima giornata anche nel Gruppo H con i match in programma tra Corea del Sud e Portogallo e Uruguay e Ghana. 
Cristiano Ronaldo e compagni comandano la classifica con 6 punti e hanno già la certezza del passaggio del turno e a meno di clamorosa sconfitta per 4-0 contro la Corea del Sud i lusitani passeranno il turno come primi del girone.

Cristiano Ronaldo e Bruno Fernandes
Cristiano Ronaldo e Bruno Fernandes – Nanopress.it

Cammino netto fin qui per il Portogallo che è riuscito a qualificarsi per gli ottavi di finale con un turno di anticipo superando sia Uruguay che Ghana nelle prime due giornate.
I lusitani sono una delle squadre che finora ha convinto di più in questo campionato del mondo ed oggi, aspettando il Brasile, puntano ad essere l’unica nazionale a punteggio pieno dopo tre giornate.

Ultima spiaggia invece per la Corea del Sud che deve assolutamente vincere e sperare di ricevere buone notizie dal match tra Ghana e Uruguay.
Son e compagni finora hanno dimostrato una buona compattezza difensiva ma molte difficoltà in zona gol, oggi serve assolutamente la vittoria per sperare nel passaggio del turno.

Corea del Sud con il 4-2-3-1, Gue-sung Cho è l’unica punta

Non dovrebbero esserci novità per la Corea del Sud che si affida ancora una volta al difensore del Napoli Kim-Min-Jae in difesa e all’esperienza d Heung-Min-Son del Tottenham in avanti.
Bento dovrà cambiare volto alla sua nazione, oggi infatti alla Corea non basterà difendersi, serve assolutamente una vittoria per continuare il cammino a Qatar 2022.

Gue-sung Cho
Gue-sung Cho – Nanopress.it

Tra i pali c’è Seung-gyu Kim, davanti a lui difesa a quattro composta da Moon-hwan Kim, Min-jae Kim, Young-gwon Kim e Jin-su Kim.
Woo-young Jung e In-beom Hwang saranno i registi mentre Chang-hoon Kwon, Woo-yeong Jeong e Heung-min Son giocheranno in appoggio all’unica punta Gue-sung Cho.

Il Portogallo lancia Leao, il rossonero parte titolare

Entrato con il piglio giusto in entrambe le sfide fin qui disputate Rafael Leao dovrebbe partire titolare nel tridente di Santos.
Per il resto poche novità con il Portogallo che dovrebbe schierare la stessa formazione che ha vinto contro l’Uruguay.

Rafael Leao
Rafael Leao – Nanopress.it

Tra i pali pronto Diogo Costa, in difesa confermati Cancelo, Pepe, Ruben Dias e Guerreiro.
Centrocampo a tre con Bernardo Silva, Ruben Neves e William Carvalho, davanti Bruno Fernandes dietro al tandem offensivo composto da Cristiano Ronaldo e Rafael Leao.

La partita sarà trasmessa alle 16 italiane e sarà visibile in diretta in chiaro sui canali Rai ed in streaming tramite l’app RaiPLay.