Colesterolo alto, il sintomo delle mani che ignorano tutti: corri al pronto soccorso

Esistono molte patologie che, nel corso degli anni, possono intaccare il nostro stato di salute. Non sempre, purtroppo, è possibile evitare che ciò accada, motivo per il quale è giusto fare tutto ciò che è in nostro potere per prenderci cura di noi stessi.

Colesterolo alto sintomi
Mani colesterolo alto – Nanopress.it

Ecco, dunque, quali sono le cause dell’innalzamento del colesterolo nel sangue, e quali sono i sintomi che non vanno assolutamente ignorati. Quando proviamo a decifrare i risultati delle analisi del sangue, una delle voci presenti nei test è quella inerente ai valori dell’LDL, ovvero, il colesterolo cattivo. È buona norma tenere sempre sotto controllo il nostro colesterolo in quanto, nel caso in cui dovesse innalzarsi in maniera eccessiva, è necessario correre subito ai ripari.

Il nostro corpo, per fortuna, è una macchina perfetta, e quando qualcosa nel nostro organismo non va, ci invia dei segnali i quali non vanno mai ignorati. Ecco, a tal proposito, quali sono i sintomi che possiamo avvertire in caso LDL troppo alto.

Sintomi del colesterolo alto: ecco quali sono

Le patologie a cui siamo soggetti presentano tutte dei sintomi i quali vanno compresi e analizzati insieme a un bravo specialista.

Anche per quanto riguarda gli alti livelli di colesterolo nel sangue esistono dei campanelli d’allarme come, ad esempio, l’intorpidimento di mani e piedi; la comparsa di macchie cutanee di colore scuro e dolori articolari.

Mano dolorante
Mano intorpidita e/o dolorante – Nanopress.it

Altri sintomi che possiamo avvertire in caso iniziassimo a soffrire di colesterolo alto sono: difficoltà e problemi inerenti alla digestione; affaticamento visivo; orticaria (in associazione alle macchie cutanee) e stanchezza, con conseguente diminuzione delle capacità psico-fisiche.

Tutti vi starete chiedendo, senza dubbio, se esista un modo per per permettere ai valori del nostro colesterolo di rimanere nei limiti corretti, e se sia possibile, una volta riscontrata un’eccessiva presenza di LDL nel sangue, riuscire a impedire che la situazione peggiori. La risposta ad entrambe queste domande è affermativa.

Colesterolo alto nel sangue
Colesterolo alto – Nanopress.it

I principali alleati della nostra salute

Malgrado possa sembrare una banalità, il modo migliore per tenere sotto controllo la presenza di colesterolo nel sangue è seguire uno stile di vita sano ed equilibrato, sempre associato a una corretta alimentazione.

Alcol e Sigarette favoriscono l’innalzamento dei valori di LDL, così come anche l’assunzione di cibi particolarmente grassi. La cosa migliore, dunque, è seguire la nostra rinomata dieta mediterranea, in modo da fornire all’organismo il giusto nutrimento.

Alimentazione sana
Alimentazione sana – Nanopress.it

Ad aiutarci con il colesterolo alto possono arrivare in nostro soccorso anche alcuni integratori alimentari, tra cui quelli a base di riso rosso e Omega3.

Specialisti e medici esperti, in ogni caso, sapranno fornirci il giusto percorso da intraprendere per liberarci degli eccessi di LDL nel sangue.