Bonus sociale: le novità in arrivo in base al reddito

Con la legge di Bilancio sono state migliorate diverse agevolazioni, tra cui il bonus social.

Bonus sociale
Bonus sociale- Nanopress.it

Si è deciso di intervenire su questa misura in modo tale da poter dare una mano maggiore alle famiglie più bisognose. Non verrà presa in considerazione solo la fascia di reddito di appartenenza, ma anche il consumo di luce e gas.

L’aiuto offerto dal bonus sociale

Il bonus sociale è stato ridisegnato con la legge di bilancio.

Questa operazione è stata dedicata alle famiglie che, a fronte del caro energia, hanno difficoltà a sostenere tutte le spese necessarie per il sostentamento.

Il bonus sociale viene suddiviso per fasce di reddito e, come novità assoluta, verrà presa in considerazione anche la classe di consumo di luce e gas.

L’obiettivo di questa modifica è ben chiaro, ovvero aiutare tutte le famiglie considerate più vulnerabili.

Al momento si è ancora a lavoro per questa modifica e Arera farà in modo che per il prossimo gennaio la misura sarà disponibile.

Bonus per il consumo di gas ed energia elettrica
Bonus per il consumo di gas ed energia elettrica- Nanopress.it

Inoltre, non solo è stata ampliata la platea dei beneficiari, ma si è alzata la fascia di reddito Isee dai 12 mila euro ai 15 mila euro.

Le varie divisioni per fasce

Attualmente ci sono diverse ipotesi secondo cui il bonus sarà diviso in tre fasce o due.

Per quanto riguarda la prima soglia, a questa potrebbero appartenere le persone con un reddito fino a 8.265 euro, i quali godrebbero di un bonus del 100%.

Chi invece appartiene alla fascia di reddito tra gli 8.265 euro e i 12 mila euro, potrà godere di uno sconto del 70/80%.

Infine, coloro che non superano i 15 mila euro potranno godere di uno sconto del 50/60%.

Il Governo ha deciso di correggere questa misura soprattutto per evitare che le persone già passate al mercato libero, non si ritrovino un accumulo di crediti sulla spesa annuale di luce e gas.

Ma non è tutto, ci sono anche altre novità per cui la misura sarà ancora più di aiuto e non assumerà la faccia di speculazione.

Si tratta dell’adeguamento mensile che andrà a sostituire quello trimestrale.

In arrivo il bonus sociale
In arrivo il bonus sociale- Nanopress.it

Tutti i dettagli inerenti alla misura sono stati ampiamente spiegati da un comunicato pubblicato sul sito di Arera.

Le famiglie considerate fragili al momento possono ricevere un bonus pari a 321 euro per la luce.

Coloro che vivono in un ambiente in cui predomina il clima mite, invece, avrà il diritto di ricevere altri 710 euro.

Oltretutto per il gas, le famiglie residenti sulle Alpi o sull’Appennino, possono ricevere un bonus per il gas per una cifra che va oltre a 2.058 euro.