Bonus Bollette, cambia ISEE: nuovi requisiti | Più facile ottenerli

Bonus Bollette – Nelle ultime statistiche che l’Istat ha fatto pervenire, gli italiani che sono sotto la soglia di povertà superano ormai i sei milioni.

bonus bollette
bonus bollette – NanoPress.it

E, se il trend negativo della recessione economica dovesse continuare, da qui a 5 anni si prospetta un futuro tragico, con il quasi matematico raddoppio degli italiani che avranno bisogno di un aiuto anche solo per mangiare ogni giorno, non solo per arrivare alla fine del mese.

Il Bonus Bollette cerca di alleviare le sofferenze di milioni di italiani

Lo Stato, in questo contesto, ha cercato di venire incontro alle esigenze delle famiglie, che dopo una crisi economica decennale e dopo il Covid, ora si vedono costretti a dove fare i conti con i negativi ed infausti ritorni economici della guerra che la Russia ha intrapreso nella Ucraina.

L’ormai dimissionario governo Draghi, prima di lasciare il posto al centro destra che ha vinto le elezioni domenica scorsa, ha stabilito da qualche tempo una serie di indicatori economici che, non superati i quali, si ha diritto a delle facilitazioni nel pagamento di alcune bollette.

Bollette: ecco come risparmiare
Bollette – Nanopress.it

Nello specifico stiamo parlando del Bonus Bollette, che va è in vigore fino al 31 dicembre 2022 e che riguarda le bollette di gas e luce. Il Governo ha stimato che sono oltre 600mila le famiglie che potranno godere di questi vantaggi, che si sommano alle 3 milioni di famiglie che già hanno goduto di alcune agevolazioni sempre in merito a gas e luce.

Per comprendere e conoscere se rientriamo nei requisiti per poter accedere al bonus bollette, dobbiamo innanzitutto farci fare da un ufficio preposto, il modello Isee, nel quale vengono inseriti tutti i nostri beni mobili e immobili.

Aumentate le soglie per accedere agli sconti in bolletta

Fino a poco tempo fa la soglia per accedere alle agevolazioni era pari a 8.262 euro annui. Quindi solo chi dichiarava di meno poteva fare domanda e vedersela accettata. Questo importo è prima stato aumentato a 12mila euro, poi pochi giorni fa è stato nuovamente rialzato fino a 15 mila euro (20mila euro se si hanno 4 figli a carico).

Aumenti bollette riscaldamento
Aumenti bollette riscaldamento – NanoPress.it

Al di sotto di questa soglia quindi scatta la possibilità di accedere al bonus bollette o bonus sociale. E l’aiuto dello Stato riguarda il pagamento del 30 per cento della bolletta che ci arriva a casa.

Questo tipo di agevolazioni vengono date automaticamente anche a tutte quelle persone che usufruiscono del reddito di cittadinanza o della pensione di cittadinanza. Hanno la possibilità di un aiuto nel pagamento di suddette bollette anche portatori di handicap sopra una certa percentuale di invalidità e chi ha un età che supera i 75 anni.