Bebe Vio diventa un selfie stick: la foto virale sui social

Bebe Vio selfie stick

Bebe Vio selfie stick

Ancora un’altra foto di Bebe Vio che diventa virale e viene condivisa decine di migliaia di volte: questa volta ha visto la campionessa paralimpica ancora una volta trasformare la sua condizione in un’opportunità per portare coraggio, ottimismo e voglia di andare sempre avanti. Nello specifico, la si vede in compagnia di Massimiliano Rosolino e David Ciaralli della Federginnastica Italiana mentre si scattano un selfie. Forse a un primo sguardo passa inosservato, ma il bastone per autoscatti non è nient’altro che la protesi braccio-mano dell’azzurra. Davvero molto spassoso il commento a corredo, apparso sia su Twitter sia su Facebook: “Mamma mi ha sempre detto che sarei potuta diventare qualsiasi cosa nella vita… quindi ho deciso di essere un selfie stick“.

La foto arriva dal Grand Prix di Ginnastica di Verona con Bebe Vio e Max Rosolino in veste di invitati speciali. Alla domanda: “Mi dai una mano” di Ciaralli, Bebe ha preso alla lettera, con la solita autoironia, la richiesta. Recentemente la campionessa di scherma ha fatto parte della delegazione italiana con Benigni e Sorrentino, tra gli altri, ospitata alla Casa Bianca con il premier Renzi da Obama, in occasione dell’ultima cena presidenziale dell’ormai quasi ex-numero uno degli USA.

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere