Wijnaldum: “Tutti vorrebbero essere allenati da Mourinho”

Dopo aver esordito ufficialmente nella sfida dell’olimpico contro lo Shakhtar Donetsk, Georginio Wijnaldum si è presentato in conferenza stampa ai suoi nuovi tifosi esprimendo fin da subito grande entusiasmo e voglia di iniziare presto la stagione

Georginio Wijnaldum
Georginio Wijnaldum – Nanopress.it

Grande entusiasmo per i tifosi giallorossi che dopo Paulo Dybala hanno abbracciato anche Wijnaldum, arrivato a Roma con il preciso obiettivo di lottare per lo scudetto e riportare i giallorossi in Champions League.

La società capitolina ha esaudito tutte le richieste di Mourinho rivoluzionando il centrocampo con gli arrivi di Matic e Wijnaldum e rinforzando sensibilmente il reparto offensivo con la qualità di Paulo Dybala.

Wijnaldum si presenta alla Roma

L’effetto Mourinho si è abbattuto in tutto il suo splendore sulla squadra giallorossa che ora è diventata una società molto ambita dai grandi calciatori che sognando di essere allenati dallo Special One.

Georginio Wijnaldum
Georginio Wijnaldum – Nanopress.it

Dalla vittoria della Conference League in poi a Roma si è iniziata a respirare un’aria diversa, con i tifosi che sognano in grande e coltivano il sogno di tornare ai vertici del campionato nazionale.

Georginio Wijnaldum ha elogiato il tecnico portoghese affermando di sentirsi privilegiato di poter lavorare con lui e molto carico per questo nuovo capitolo della sua carriera.
L’olandese non ha trovato molto spazio nel Paris Saint Germain ed ha deciso di sposare il progetto giallorosso nella speranza di tornare a grandi livelli come dimostrato nelle stagioni trascorse con la maglia del Liverpool.

Wijnaldum è un centrocampista moderno, in grado di recuperare palloni ma anche con buone capacità di inserimento che lo portano spesso in zona gol.

L’oramai ex n.5 del Liverpool, con ogni probabilità, si rivelerà quell’acquisto di spessore in mezzo al campo che farebbe probabilmente comodo a qualsiasi squadra, e non solo nel nostro campionato.

Basti ricordare che fu un certo Jurgen Klopp a definire l’olandese come “il centrocampista perfetto”: dalle parole ai fatti, toccherà ora a Wijnaldum stesso dunque rivelarsi “perfetto” anche per il club capitolino, dove hanno militato diversi suoi amici, come i vari Strootman e Salah.
Il neo-acquisto dei Giallorossi non ha svolto la classica preparazione fisica estiva, ma sicuramente, come da lui ammesso, questo non vuol dire che non abbia lavorato al massimo per prepararsi all’inizio della nuova stagione.

Rimane allora da aspettare, probabilmente con quel briciolo di entusiasmo che un colpo del genera crea attorno a sé, l’esordio con la nuova maglia di Georgino Wijnaldum, pronto a dare il massimo per la sua nuova maglia ed i suoi nuovi tifosi.