WhatsApp smetterà di funzionare per alcuni telefoni

Avevamo già accennato che a breve ci sarà un importante aggiornamento di WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea più diffusa al mondo che dal 2014 fa parte del gruppo Facebook Inc.

https://www.instagram.com/p/CCHfmpRFT1H/?utm_source=ig_web_copy_link

Oltre alla possibilità di utilizzarlo con il proprio account su più dispositivi (fino a 4), il team sta lavorando sulla possibilità di cancellare file pesanti che occupano troppa memoria (sia interna del telefono che della scheda SD). WABetaInfo ha infatti scoperto che sarà disponibile un tool Storage Usage che permetterà di cancellare tutti i file che occupano troppo spazio in memoria oppure che sono inutilizzati.

WhatsApp è in continuo aggiornamento per rendere l’esperienza utente sempre più piacevole, come l’introduzione degli stickers animati nei messaggi. Non tutti i telefoni e tablet Android però possono usufruire di questi aggiornamenti, scopriamo quali sono.

I telefoni sui quali WhatsApp non funzionerà più come prima

Queste novità però non saranno valide per i possessori di alcuni telefoni Android. Che si tratti di Samsung, LG, Huawei o Lenovo, solo per citare alcune delle marche di telefoni più vendute, ci sono alcuni modelli che non potranno beneficiare degli aggiornamenti di WhatsApp.

Sono tutti quei telefoni che hanno come sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean. Gli utenti potranno continuare a utilizzare l’App di messaggistica ma non godranno più dei servizi di aggiornamento del software che solitamente includono sia nuove features, come quelle sopra citate, che aggiornamenti importanti sulla sicurezza.