Billionaire: altri 52 positivi in discoteca, anche Briatore ricoverato

Sono giorni che i social riportano le parole di Flavio Briatore “I poveri? Li riconosci per le mogli cesse” con foto di lui al mare, ma l’imprenditore – anche con l’aiuto di Bufale.net – ci tiene a sottolineare che sia una falsità che circola sul web da anni e che ciclicamente viene proposta da persone invidiose.

https://www.instagram.com/p/CEREl7GpR93/?utm_source=ig_web_copy_link

Billionaire di Porto Cervo: focolaio sardo

Non è però soltanto l’unico argomento che vede l’imprenditore nell’occhio del ciclone perché è proprio lui il proprietario del celebre locale Billionaire di Porto Cervo che ha registrato altri 52 casi positivi al Covid-19. Il locale rimane chiuso dallo scorso 17 agosto e tutto il personale positivo al coronavirus in autoisolamento.

L’imprenditore si era accanito contro il governo per la stretta sulla movida dei giorni scorsi, ma soprattutto contro il sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda, che aveva obbligato la chiusura dei locali definendolo “Un altro grillino contro il turismo“.

https://www.instagram.com/tv/CEGvsPLK9WM/?utm_source=ig_web_copy_link

Indipendentemente dal proprio “credo politico”, rimane il fatto che al Billionaire si contano 63 dipendenti positivi al tampone e che sia stato, prima della sua chiusura, un focolaio del virus.

Briatore ricoverato al San Raffaele di Milano

Lo stesso Briatore è risultato positivo al coronavirus e a esser stato ricoverato nella giornata di lunedì all’ospedale San Raffaele di Milano. A quanto riporta ANSA: l’imprenditore non sarebbe in terapia intensiva ma le sue condizioni sarebbero state definite “serie”. È arrivato in ospedale con sintomi simili a quelli della polmonite e dopo una TAC e un tampone è risultato positivo al virus.