Un giorno a Verona: tappe per un itinerario a piedi

Un giorno a Verona: ecco le cose imperdibili per visitare la città in un giorno a piedi, dall’Arena al punto panoramico di Castel San Pietro.

Un giorno a Verona
Vista panoramica su Verona – Nanopress.it

Se Venezia è la città sull’acqua più romantica d’Italia, Verona può essere definita invece la città degli innamorati. Grazie alle storie shakespeariane che la riguardano da vicino e a tutti i luoghi storici e artistici di cui è impregnata, è ad oggi una città famosa in tutto il mondo.

Per visitare tutte le sue meraviglie, non basta di certo una sola giornata; ma se avete poco tempo a disposizione questo breve itinerario a piedi può essere la soluzione perfetta per scoprire i punti salienti di questa meravigliosa città in sole 24 ore.

Un giorno a Verona: Piazza delle Erbe

In questa piazza, la più antica e cuore pulsante di Verona, domina la torre più alta della città, la Torre dei Lamberti con i suoi 83 metri d’altezza. Salendo i suoi 283 gradini e faticando un po’, avrete la possibilità di ammirare dalla sua cima un panorama pazzesco.

Al centro della piazza, che sorge sull’antico Foro romano, si trova invece una fontana, la Fontana di Madonna Verona. Si tratta di un’originaria statua romana risalente al 380 circa che nel 1368 fu abbellita dalla costruzione della fontana.

Piccola curiosità su Piazza delle Erbe: nel 2012 è stata dichiarata, in seguito a una ricerca della Fondazione Marilena Ferrai, la piazza italiana più amata al mondo.

Un giorno a Verona: Casa di Giulietta

Il luogo più turistico e allo stesso tempo iconico di Verona è proprio questo, la casa di Giulietta. Si trova lungo via Cappello e il cortile dal quale si accede, non si può negare, sprigiona tutt’intorno davvero un’atmosfera romantica. L’ingresso è pieno di bigliettini d’amore e firme degli innamorati e al centro del cortile, proprio sotto al bellissimo balconcino, si trova la statua di Giulietta, alla quale è consuetudine tra i turisti toccare il seno come porta fortuna.

Un giorno a Verona
Il balcone di Giulietta – Nanopress.it

Un giorno a Verona: la casa di Romeo

Dopo aver visitato la Casa di Giulietta, non si può non fare un salto a quella del suo amato Romeo. In via delle Arche Scaligere si trova infatti la dimora della famiglia storica dei Montecchi, un rustico castello testimonianza dell’epoca degli scontri tra guelfi e ghibellini e tra i Montecchi e Cappelletti. La casa di Romeo, a differenza di quella di Giulietta, non è visitabile al suo interno.

Un giorno a Verona: l’Arena

L’Arena di Verona è il simbolo per eccellenza della città e il monumento che non si può non visitare una volta giunti qui. Si tratta di un anfiteatro romano, il meglio conservato al mondo, risalente al I secolo. Era il palcoscenico di diversi spettacoli d’intrattenimento romano, dai combattimenti tra i gladiatori alle cacce ad animali esotici. Si trova in Piazza Bra, la più grande della città, sulla quale si trovano anche alcuni altri edifici come il Liston (il grande marciapiede settecentesco sul quale si affacciano i palazzi veronesi, oggi via del passeggio), Palazzo Ornati e Palazzo della Gran Guardia.

Un giorno a Verona: Piazza dei Signori

Questa piazza può essere definita il salotto della città. Qui tra il XIII e il XIV secolo vennero innalzati i palazzi scaligeri, le prime dimore signorili dalle quali prende il nome la piazza. Al centro si trova il monumento a Dante Alighieri, una statua collocata qui nel 1865 che vuole ricordare la presenza di Dante a Verona, ospite dei signori veronesi durante il periodo dell’esilio.

Un giorno a Verona: Ponte Pietra

In pieno centro storico si trova Ponte Pietra, una costruzione romana risalante al I secolo e uno dei posti più scenografici della città. Attraversa il fiume Adige ed è proprio alla sua presenza, situata in un punto di facile attraversamento del fiume, che si deve la nascita di Verona. Con i suoi 95 metri di lunghezza e le sue arcate, è uno dei luoghi più suggestivi della città dal quale si può godere di uno scorcio bellissimo e romantico.

Un giorno a Verona: Castel San Pietro

Da Ponte Pietra percorrendo una miriade di scalini in pietra, si può arrivare ad un altro punto panoramico e suggestivo di Verona. Si tratta di un monumento militare sul Colle San Pietro, posta in questo luogo strategico per il controllo dell’area del fiume Adige e del territorio circostante.

Castel San Pietro, oltre che a piedi, è raggiungibile anche in auto o con la funivia.