Sciabolata artica in arrivo sull’Italia: ecco da quando

In arrivo la sciabola artica, la prima ondata fredda sull’Europa che investirà tutta Italia portando neve anche nelle zone di pianura.

Donna infreddolita
Donna infreddolita – Nanopress.it

Il freddo è in arrivo sull’Italia, entro la giornata del 13 dicembre 2022 la situazione metereologica italiana è pronta a cambiare drasticamente. Lasceremo andare le giornate miti di questi ultimi giorni per accogliere la prima ondata fredda della stagione con la sciabola artica che investirà tutta la nazione portando neve anche nelle zone di pianura.

Il meteo in Italia oggi

In queste giornate l’Italia si è vista divisa in due a causa delle condizioni meteorologiche, al Nord abbiamo visto temperature fredde e in linea con le tendenze stagionali. Molta neve sulle Alpi e bel sole. Mentre al Centro Sud abbiamo assistito a giornate decisamente primaverili.

Queste temperature miti però hanno sicuramente le ore contate perché quello che ci aspetta nei prossimi giorni è l’arrivo dell’inverno vero e proprio. Sta infatti per arrivare su tutta l’Europa la sciabola artica.

Ossia aria gelida dalle zone artiche del Pianeta che investirà il Continente portando le temperature a scendere drasticamente, anche in Italia. In alcune zone del nostro Paese si registreranno valori insoliti e che vanno anche al di sotto dello zero.

Gente in strada sotto la neve
Gente in strada sotto la neve – Nanopress.it

Il meteo in Italia dal 13 dicembre 2022

Secondo gli esperti di www.ILMeteo.it i prossimi giorni permetteranno all’Italia di abbandonare le temperature miti di queste giornate per abbracciare finalmente l’inverno. Una sciabola artica investirà tutta l’Europa, Italia compresa.

Non saranno poche le conseguenze del suo arrivo e andremo incontro alla prima vera e propria ondata fredda, di questa stagione, nel nostro Paese. Secondo quanto riportato non saranno poche le sorprese che ci attenderanno nei prossimi giorni, e la sciabola artica porterà neve anche su alcune zone di pianura.

Ciò che si può notare è che una vasta area di bassa pressione riuscirà a portare sull’Europa l’aria gelida di estrazione artica, che accompagnerà l’intero Continente a più riprese. L’aria gelida arriverà fino all’Italia che ne sarà completamente investita.

Le correnti gelide nord-orientali porteranno le temperature a picco, in alcuni le temperature non solo scenderanno di molti gradi ma arriveranno a scendere al di sotto delle medie stagionali. Tra lunedì 12 e martedì 13 dicembre 2022 le temperature scenderanno anche al di sotto dello zero in alcune zone italiane.

Da mercoledì 14 dicembre 2022 invece la sciabola artica incontrerà le correnti umide che invece arrivano dall’Atlantico e questo porterà non poche conseguenze. Infatti per la prossima settimana a partire da mercoledì 14 è atteso un peggioramento in tutta Italia a partire dalle zone del Centro Sud per poi spostarsi fino al Nord.

Questo importante incontro tra le due correnti porterà un clima particolarmente insolito sulla nazione causando non poche sorprese. Infatti proprio in occasione di questa situazione meteorologica particolare è attesa neve anche in alcune zone di pianura italiane.

Questi rimangono dati però ancora incerti, ciò che possiamo dire con assoluta certezza è che la sciabola artica porterà sulla nostra nazione il primo freddo dell’anno, investendola completamente e portando anche la neve a bassa quota con il rischio di coinvolgere anche le zone di pianura.