Roma, Pellegrini operato al setto nasale: in Europa League con la mascherina

Lorenzo Pellegrini operato dopo la frattura del setto nasale in Roma-Fiorentina. Per lui una mascherina protettiva che lo farà giocare in Europa League

Lorenzo Pellegrini

Foto Getty images | di Paolo Bruno

Lorenzo Pellegrini è stato operato a Villa Stuart per ridurre la frattura al setto nasale, infortunio occorso al centrocampista durante la partita Roma-Fiorentina. Il calciatore giallorosso è stato sottoposto a un intervento maxillo facciale. Gli verrà fatta una mascherina protettiva in vetroresina per essere a disposizione il 6 agosto contro il Siviglia in Europa League, ma per lui il campionato dovrebbe essere finito soprattutto ai fini di preservare il giocatore.

Pellegrini operato al naso, giocherà con una mascherina protettiva

Nella serata che ha di fatto consegnato l’accesso alla prossima edizione dell’Europa League alla squadra di Fonseca, la nota stonata è stato proprio l’infortunio di Pellegrini, uscito dal campo, lasciando il posto a Zaniolo, sanguinando vistosamente dal naso. Portato immediatamente in ospedale è stato sottoposto a radiografia che ha evidenziato la frattura del setto nasale e la necessità di un intervento chirurgico per la riduzione della stessa.

Serie A: la Roma batte la Fiorentina e ipoteca l’Europa League

Un infortunio, quello del centrocampista giallorosso e della Nazionale italiana, che terrà quasi certamente lontano dal campo Pellegrini nelle ultime due giornate di Serie A ma che non dovrebbe escluderlo dall’importante sfida di Europa League contro il Siviglia: per lui , infatti, è già pronta una mascherina protettiva in vetroresina che gli consentirà di essere del match

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti

Da non perdere