Meloni telefona a Zelensky: pieno sostegno e diplomazia per la pace

La presidente del Consiglio in pectore Giorgia Meloni, sta prendendo in mano le redini delle questioni più importanti all’ordine del giorno, che il suo esecutivo appena sarà eletto si troverà a dover affrontare.

giorgia meloni
giorgia meloni- Nanopress.it

Tra i problemi principali che dovranno essere seguiti quotidianamente, stiamo parlando ovviamente di politica estera e in particolare della Guerra in Ucraina. Nella giornata di oggi Giorgia Meloni ha avuto un breve colloquio telefonico con il presidente della Ucraina, Volodymyr Zelensky. La telefonata, da quanto è emerso da una nota ufficiale diramata dall’ufficio stampa di Fratelli d’Italia, è stata estremamente cordiale e proficua.

Zelensky si è congratulato con la Meloni per la vittoria elettorale

Il presidente ucraino innanzitutto ha fatto i complimenti a Meloni per la vittoria conseguita alle elezioni politiche che si sono tenute in Italia il 25 settembre. Poi, visti gli ottimi rapporti con l’Italia, anche senza più Mario Draghi come capo del governo, si è detto certo che la proficua collaborazione avuta finora continui anche con il futuro esecutivo.

Zelensky inoltre ha tenuto a ringraziare il nostro Paese per aver confermato un sostegno concreto con l’approvazione dell’invio di armi per supportare l’impegno bellico contro la Russia. Infine, il presidente ucraino ha invitato ufficialmente Meloni ad andare in visita a Kiev quanto prima, per perpetuare personalmente il patto di amicizia con il nostro Paese.

Giorgia Meloni dal canto suo, da quanto si apprende dalla nota, qualora ce ne fossero mai stati, ha immediatamente tolto tutti i dubbi su quella che sarà l’azione del governo che lei presiederà riguardo il conflitto in corso.

La presidente di Fratelli d’Italia ha dato la piena solidarietà al popolo ucraino

La presidente di Fratelli d’Italia per prima cosa ha salutato e ringraziato Zelensky per le congratulazioni in merito alla sua vittoria elettorale. Subito dopo ha voluto confermare come il suo partito e i conservatori europei (gruppo di cui Fratelli d’Italia fa parte in Europa), siano sempre stati vicini alle istanze del popolo ucraino, ingiustamente invaso dalla Russia.

Volodymyr Zelensky
Volodymyr Zelensky – Nanopress.it

Meloni poi, come tutti i paesi della Unione Europea, insieme agli Stati Uniti, ha tenuto a ribadire la totale e assoluta inconsistenza del referendum proposto da Putin per annettere le province conquistate con la forza dalla Russia.

Infine, la prossima presidente del Consiglio italiano ha detto a Zelensky che il suo governo farà tutto il possibile, dal punto di vista della diplomazia, per giungere il prima possibile a un cessate il fuoco in questa guerra, che ormai si sta trascinando da più di sette mesi.