L’indiscrezione da UeD, dama cacciata dal trono over: Maria su tutte le furie

UeD, l’indiscrezione lascia senza parole. Maria De Filippi questa volta è su tutte le furie: una dama cacciata dal trono over per questa ragione.

UeD
Indiscrezione da UeD – Nanopress.it

Fuori dal trono over. Una dama amatissima e conosciuta del salotto dei sentimenti di Canale 5 cacciata dal programma. Maria De Filippi furiosa con lei. Ecco che cosa ha combinato la protagonista di UeD.

Maria De Filippi su tutte le furie

Non è la prima volta che Maria De Filippi perde le staffe. Già in passato, la moglie di Maurizio Costanzo nella trasmissione che ormai è la più seguita sulla rete del Biscione, UeD, ha mostrato un lato inedito e inaspettato di se stessa.

UeD
UeD – Nanopress.it

Se è vero che per la maggior parte del tempo la famosa conduttrice Mediaset è sempre calma e paziente (forse anche fin troppo), capita che qualcuno talvolta la faccia diventare però una belva.

E proprio questo ciò che è accaduto in una delle ultime registrazioni di Uomini e Donne. Secondo quanto circola sul web e rivelato da alcune talpine della trasmissione, la bionda conduttrice avrebbe perso il lume della ragione e furiosa con una dama, avrebbe deciso di porre fine alla sua avventura nel salotto dell’amore.

Chi è la protagonista di questa decisione inaspettata che avrà delle conseguenze senza precedenti? Scopriamolo.

Dama di UeD cacciata dalla trasmissione

Non è intenzionata a tornare sui suoi passi. La bionda conduttrice avrebbe preso una drastica decisione: cacciare dalla trasmissione Pinuccia Della Giovanna. La signora di Vigevano, come ormai è conosciuta da tutta Italia, è croce e delizia della trasmissione ma anche una spina nel fianco per la moglie di Maurizio Costanzo.

Pinuccia di UeD
Pinuccia di UeD – Nanopress.it

La donna di 78 anni è presente in trasmissione da ormai un po’ di tempo e non riesce a rassegnarsi all’idea che l’uomo che vuole, il signor Alessandro, non abbia intenzione di instaurare con lei un rapporto d’amore ma solo un’amicizia.

Non sembra proprio volerlo comprendere, Pinuccia, nonostante gli sforzi da parte di Maria nello spiegare più volte questo concetto. Sicuramente, Pinuccia è conosciuta per le sue continue liti con con l’opinionista Tina Cipollari.

Sempre, durante le puntate, le due donne battibeccano tra di loro e in diverse occasioni, la De Filippi è stata costretta anche ad intervenire perché Pinuccia, dalla lacrima facile, scoppia spesso in pianti fragorosi.

Ciò che è accaduto però in una delle ultime registrazioni avrebbe fatto perdere la pazienza persino alla padrona di casa. Che cosa è accaduto? Pare che Pinuccia di Vigevano abbia finto uno svenimento a seguito di una lite con Tina, accasciandosi addirittura sul pavimento dello studio.

Tutti si sarebbero spaventati per lei, in particolare Maria De Filippi, vista l’età della dama. Scoperto però che si sarebbe trattato di null’altro che di una messa in scena, la conduttrice furiosa avrebbe valutato l’opzione di mandare a casa la dama.

Il pubblico contrariato con la decisione della De Filippi

Sarà davvero così? Non ci resta che attendere le nuove puntate di Uomini e Donne per scoprire che cosa è successo in trasmissione. Senza dubbio, Pinuccia Della Giovanna non è una donna semplice.

Ha un carattere vivace e peperino ma è soprattutto il suo lato polemico e indisponente talvolta a far infuriare non soltanto gli opinionisti ma anche la conduttrice. Già qualche puntata fa, la De Filippi si era arrabbiata con lei perché opprimente e pressante con il signore Alessandro che con lei non vuole avere una storia sentimentale ma solo amicizia.

Per la prima volta, Maria De Filippi ha alzato la voce con una persona anziana ma il comportamento di Pinuccia è eccessivo, ha fatto perdere le staffe persino ad una donna con la pazienza di un santo come la De Filippi.

Se Maria dovesse decidere di cacciare davvero dalla trasmissione Pinuccia, i fan non ne sarebbero contenti. Nonostante la dama di Vigevano abbia un carattere complicato e burbero, è comunque amatissima dai telespettatori.