Fantacalcio. I nostri consigli per la 16a giornata.

Chi schierare al Fantacalcio nella 16a giornata di Serie A? Ecco certezze, scommesse e giocatori da evitare.

Fantacalcio. I nostri consigli per la 16a giornata.

Nemmeno il tempo di prendere fiato dopo la scoppiettante prima giornata del 2021 che la seconda è già alle porte. Mercoledì 6 gennaio, infatti torneranno in campo tutte e 20 le squadre della Serie A per la 16a giornata. Si comincia con Cagliari-Benevento alle 12.30 fino ad arrivare all’attesissimo big match serale tra Milan e Juventus. Mai come nei turni infrasettimanali, spesso caratterizzati da un massiccio turnover, è fondamentale non sbagliare le scelte al Fantacalcio. Ecco allora tutti i nostri consigli sui giocatori da schierare (e da non schierare) nella 16a giornata di Serie A.

5 CERTEZZE

Quali sono i giocatori da schierare senza pensarci due volte nella 16a giornata di Fantacalcio? Ecco cinque uomini che non vi faranno rimpiangere di avergli affidato le chiavi della vostra fantasquadra.

1- Lorenzo Insigne: Il capitano del Napoli ha partecipato al festival del goal partenopeo nell’ultima partita, segnando nel finale su calcio di rigore. Nella gara contro lo Spezia sarà chiamato ancora a trascinare i suoi e potrebbe confermarsi in zona bonus.

2Duvan Zapata: Il bomber colombiano è reduce da una doppietta e sta ritrovando il feeling con la porta. Spesso ha dato il meglio di sè nella seconda parte di stagione e anche quest’anno potrebbe essere così. Lanciamolo senza pensarci contro il Parma.

3- Henrikh Mkhitaryan : L’armeno è uno dei crac di questa stagione grazie ai 7 goal e 6 assist già messi a referto. Contro la Samp non ha trovato il bonus ma è stato ancora tra i migliori dei suoi. La sfida col Crotone potrebbe regalargli grandi soddisfazioni.

4- Francesco Acerbi: Il centrale biancoceleste ha dovuto fronteggiare qualche problema fisico, ma ora sembra essere tornato a pieno regime. LA Fiorentina fatica a creare gioco offensivo e Acerbi potrebbe rendersi protagonista di un’ottima partita.

5- Nicolò Barella: L’Inter è in forma strepitosa e Barella non fa certo eccezione. Sempre tra i più positivi, nell’ultima gara ha sfiorato l’assist. Contro la Samp può essere la sua partita visto che sa esaltarsi in gare fisiche e combattute a centrocampo. Crediamo in lui.

5 SCOMMESSE

Ecco a voi cinque giocatori che in questa giornata potrebbero sorprendervi positivamente. Il loro rendimento qualche volta può essere altalenante, ma stavolta non vi deluderanno.

1- Emanuel Vignato: L’italo-brasiliano del Bologna si sta guadagnando sempre più spazio grazie alle sue buone prestazioni. L’allenatore ha fiducia in lui e potrebbe partire titolare nella gara con l’Udinese. Sicuramente è un azzardo, ma potrebbe regalare una gioia inaspettata a chi ha creduto in lui.

2- Mattia Destro: Il centravanti del Genoa sta ritrovando la via del goal con una certa continuità, cosa che non accadeva ormai da tempo. La sfida col Sassuolo non sarà semplice, ma la squadra neroverde può lasciare campo ai contropiede del Genoa. E Destro potrebbe essere letale…

3- Berat Djimsiti: Il centrale dell’Atalanta non dovrebbe avere molti problemi a controllare gli attaccanti di un Parma in grandissima difficoltà. Attenzione anche alle sue scorribande offensive, potrebbe regalare un bonus inatteso.

4- Leonardo Pavoletti: L’attaccante del Cagliari potrebbe partire titolare nella sfida contro il Benevento. L’occasione è ghiotta per provare a scalare le gerarchie rossoblu o per mettersi in mostra sul mercato. In ogni caso il Pavoloso non vorrà farsela sfuggire…

5- Keita Balde: Una scommessa solo per cuori forti, una giocata da tutto o niente. Keita da ex contro l’Inter ci intriga molto, specialmente se dovesse entrare a partita in corso e con il risultato ancora in bilico. La sua velocità e il dente avvelenato potrebbero essere decisivi.

5 DA EVITARE

Infine ecco i giocatori da schierare solo se l’alternativa è quella di giocare in 10. Altrimenti evitate accuratamente di affidargli un posto da titolare perchè potrebbe rivelarsi una pessima idea.

1- Rade Krunic: Il centrocampista del Milan è stato rispolverato ultimamente a causa delle defezioni nel centrocampo rossonero. Contro il Benevento però è stato uno dei peggiori dei suoi (ha anche causato il rigore) e nella sfida con la Juve rischia di andare in grossa difficoltà.

2- Luigi Sepe: Il Parma è in grande difficoltà, ha subito 3 goal dal Torino e andrà a sfidare l’Atalanta fuori casa. Non c’è bisogno di sapere altro per lasciare il buon Sepe tranquillamente in panchina.

3Sebastiano Luperto: Il centrale del Crotone è stato disastroso, come pure i compagni di reparto, nella sfida contro l’Inter. Ora arriva la Roma, altra squadre in grande forma e capace di trovare la via del goal con discreta facilità. Facciamo altre scelte.

4- Tommaso Augello: Il terzino della Samp è stato finora protagonista di una buona stagione. Questa volta però si troverà di fronte un treno come Hakimi e difficilmente riuscirà ad arginarlo. Il rischio di un brutto voto, magari anche con un malus, è altissimo.

5- Diego Farias: L’attaccante dello Spezia non è mai stato un goleador e anche quest’anno lo sta confermando. Nella gara contro il Napoli non avrà molte occasioni per incidere e, probabilmente, verrà agevolmente controllato dalla difesa azzurra.

Parole di Valerio Malfatto

Valerio Malfatto, nato a Roma il 6 settembre 1995 e diplomato al Liceo Classico statale Luciano Manara. Laureato in Ingegneria Chimica all’Università La Sapienza di Roma e attualmente studente di Ingegneria dei Materiali presso l’Università degli Studi di Padova. Le sue più grandi passioni sono lo sport, in particolare il calcio, e l’ecologia.

Da non perdere