Fantacalcio. I nostri consigli per la 13a giornata.

Chi schierare al Fantacalcio nella 13a giornata di Serie A? Ecco certezze, scommesse e giocatori da evitare.

Fantacalcio. I nostri consigli per la 13a giornata.

Il susseguirsi frenetico delle giornate di Serie A non permette ai fantallenatori di prendere fiato nemmeno per un attimo. Dopo poco più di 24 ore dalla fine della scorsa giornata, infatti, è già ora di schierare la formazione per la prossima. La giornata di campionato inizierà sabato alle 15 con Fiorentina-Verona e si concluderà nella serata di domenica con i due Big Match: Atalanta-Roma, alle 18, e Lazio-Napoli, alle 20.45. Ecco allora tutti i consigli per non farsi trovare impreparati per la giornata di Fantacalcio.

5 CERTEZZE

Quali sono i giocatori da schierare senza pensarci due volte nella 13a giornata di Fantacalcio? Ecco cinque uomini che non vi faranno rimpiangere di avergli affidato le chiavi della vostra fantasquadra.

1- Lautaro Martinez: In questa giornata l’Inter affronterà lo Spezia. La partita sembra assolutamente alla portata della squadra nerazzurra che vuole dare seguito alle vittorie delle ultime gare. Puntare su Lautaro può certamente essere la scelta giusta, vista la sua grande voglia di trovare la via del goal.

2Cristiano Ronaldo: Dopo la pessima prestazione, con tanto di rigore sbagliato, nella sfida con l’Atalanta, Cristiano Ronaldo è pronto a riscattarsi. I passi falsi come quello di mercoledì sono una rarità nella carriera del portoghese che ha sempre risposto sul campo alle critiche sfornando grandi prestazioni. CR7 sarà indemoniato.

3- Leonardo Spinazzola: Nonostante la sfida con l’Atalanta gli metta di fronte un avversario ostico come Hateboer, il terzino della Roma è una delle certezze assolute di questo campionato. Grandi prestazioni, assist e buoni voti assicurati: puntiamo su di lui anche a Bergamo.

4- Rodrigo De Paul: L’argentino sta dimostrando di partita in partita quanto le prestazioni dell’Udinese dipendano da lui. Ultimamente il suo rendimento è stato importante e contro il Cagliari, non sempre perfetto in fase difensiva, potrebbe trovare la via del bonus.

5- Mattia Zaccagni: Il centrocampista del Verona è in un momento di forma strepitoso ed ora sembra anche aver assunto il ruolo di rigorista della squadra. La sfida contro una Fiorentina ancora in piena crisi può essere un’altra occasione per mettersi in mostra con una grande prestazione.

5 SCOMMESSE

Ecco a voi cinque giocatori che in questa giornata potrebbero sorprendervi positivamente. Il loro rendimento qualche volta può essere altalenante, ma stavolta non vi deluderanno.

1- Riccardo Sottil: L’esterno del Cagliari è in un ottimo momento ed è pronto a sfidare la difesa dell’Udinese. Potrebbe essere lui l’uomo in più del Cagliari nella gara della Sardegna Arena, grazie alla sua velocità e imprevedibilità. Puntiamo su di lui.

2- Junior Messias: Il Crotone arriva alla gara con la Samp dopo due risultati utili consecutivi. Grande merito va a Messias che sta trascinando la squadra calabrese. Anche a Marassi il suo estro potrebbe essere decisivo, anche se la partita non sarà certamente semplice per i rossoblu.

3- Gaetano Letizia: Il terzino del Benevento si sta rendendo protagonista di un ottimo campionato ed è reduce da una grande prestazione anche contro la Lazio. Nella sfida casalinga contro il Genoa proverà ad rendersi pericoloso anche in zona offensiva. Attenzione al possibile bonus…

4- Jens Petter Hauge: Il giovane norvegese sta sorprendendo tutti a suon di goal e buone prestazioni. Da titolare o a gara in corso trova sempre il modo di rendersi pericoloso e nella sfida con il Sassuolo andrà alla caccia del secondo goal in campionato.

5- Matteo Politano: Quando sfida la Lazio per lui c’è aria di derby, visti il suo passato e la sua fede romanista. In assenza di Mertens e Insigne sarà chiamato ad una grande prestazione per portare il Napoli alla vittoria. Puntiamo forte su di lui.

5 DA EVITARE

Infine ecco i giocatori da schierare solo se l’alternativa è quella di giocare in 10. Altrimenti evitate accuratamente di affidargli un posto da titolare perchè potrebbe rivelarsi una pessima idea.

1- Stefan Radu: In assenza di Acerbi la difesa della Lazio sta faticando a trovare le giuste misure, come testimoniato dagli ultimi risultati. Nella gara col Napoli dalla sua parte agirà uno tra Lozano e Politano, in ogni caso un cliente scomodo per il non più giovanissimo centrale biancoceleste. Possiamo tenerlo tranquillamente in panchina.

2- Emmanuel Gyasi: L’attaccante dello Spezia ha fin qui disputato un ottimo campionato, superando le aspettative di molti. Tuttavia nella gara contro l’Inter rischia di non avere molte possibilità per incidere e l’insufficienza è dietro l’angolo.

3Bremer: Il Torino continua a subire valanghe di goal (peggior difesa del campionato) e i suoi difensori sono sempre da evitare. In particolare per la sfida contro il Bologna consigliamo di lasciar fuori soprattutto Bremer, apparso in grande difficoltà nelle ultime apparizioni.

4- Simone Iacoponi: Dopo un paio di stagioni da titolare inamovibile (e da buon voto assicurato), quest’anno Iacoponi sta deludendo i propri fantallenatori. La gara contro la Juve non sembra proprio quella giusta per invertire la tendenza visto anche il dente avvelenato di Cristiano Ronaldo e Morata, chiamati a riscattarsi.

5- Mehdi Bourabia: Il centrocampista marocchino molto probabilmente avrà l’arduo compito di sostituire Locatelli nel centrocampo del Sassuolo. Bourabia però non ha mai convinto fino in fondo e nella sfida contro il Milan rischia di andare in confusione contro la qualità della trequarti rossonera.

Parole di Valerio Malfatto

Valerio Malfatto, nato a Roma il 6 settembre 1995 e diplomato al Liceo Classico statale Luciano Manara. Laureato in Ingegneria Chimica all’Università La Sapienza di Roma e attualmente studente di Ingegneria dei Materiali presso l’Università degli Studi di Padova. Le sue più grandi passioni sono lo sport, in particolare il calcio, e l’ecologia.

Da non perdere