Domenico Pozzovivo: caduta drammatica al Giro 2015

Drammatica e tremenda la caduta che ha coinvolto Domenico Pozzovivo al Giro d'Italia 2015

Domenico Pozzovivo: caduta drammatica al Giro 2015

Drammatica caduta di Domenico Pozzovivo al Giro d’Italia 2015: lo scalatore lucano è franato a terra nella discesa di Barbagelata ed è rimasto esanime a terra, nel sangue e nell’immobilità che ha subito portato alla mente le angoscianti immagini di Wouter Weylandts che perse la vita proprio in queste zone. Le riprese dall’elicottero lo hanno immortalato privo di sensi mentre uno spettatore lo assisteva arrivando addirittura a praticare la respirazione bocca a bocca. In questo momento è lucido anche se le sue condizioni sono gravi, ma non sembra in pericolo di vita. È stato immediatamente soccorso e trasportato all’ospedale.

Le prime parole del dottor Tredici, Responsabile medico del Giro d’Italia, sono state rassicuranti: “La situazione di Pozzovivo è grave ma è sotto controllo. Non siamo in una situazione di emergenza. Il corridore è cosciente e respira autonomamente. La situazione è confortante”. L’intervento dei sanitari – capitanati dal dottor Branca – è avvenuta dopo pochi minuti.

Parole di Diego Barbera

Diego Barbera è stato un redattore interno di Nanopress fino al 2018. Si è occupato di tecnologia, sport, cronaca.

Da non perdere