Differenziata, i bicchieri rotti non vanno nel vetro: se sbagli arrivano 600€ di multa

Per quanto riguarda la raccolta differenziata, i bicchieri rotti non vanno mai inseriti nel vetro. Ecco la multa che potremmo ricevere.

multa per la differenziata
multa per la differenziata – Nanopress.it

In questi anni e specialmente negli ultimi tempi, il tema sulla salute dell’ambiente è molto vivo e in molti stanno prendendo a cuore la questione della raccolta differenziata, anche se non tutti riescono a farla nel migliore dei modi.

Grazie a questo riciclo, risparmiamo tantissima energia e tantissima estrazione di materie prime e riusciamo ad avere grandi quantità di elementi da prodotti già usati al fine di avere sempre energia e materie prime da oggetti già utilizzati.

Riciclo: ecco dove buttare il vetro rotto nella differenziata

Per quanto riguarda lo smaltimento e il riciclo di questi rifiuti che vanno poi ad avere una nuova vita, c’è un regolamento nazionale da rispettare ma ogni Comune dispone alcune regole.

Differenziata: ecco dove buttare il vetro rotto
Bicchiere rotto – NanoPress.it

Infatti, alcuni elementi possono essere smaltiti assieme come lattine e vetro in alcune città d’Italia mentre in altre possono essere separate e questo dipende dalla decisione del Comune di appartenenza.

Differenziata: ecco dove buttare il vetro rotto
Bicchiere rotto – NanoPress.it

Va detto però che qualsiasi cosa che si può riciclare va levata da tutto il resto e quindi ci possiamo trovare anche a dover levare da alcuni oggetti da riciclare altre sostanze o a dover lavare o sciacquare qualche rifiuto.

Ma bisogna stare ben attenti a cosa si getta, perché non tutto è riciclabile, ci sono infatti delle linee guida da seguire che è possibile consultare sul sito dell’azienda di smaltimento di rifiuti del proprio comune.

L’errore da non commettere

Solitamente, viene indicato, cosa è possibile riciclare e gettare nell’apposito cassonetto e cosa no e quando abbiamo delle indecisioni e non ci sono indicazioni particolari, per non rischiare multe salate, è sempre meglio gettare il tutto nell’indifferenziata.

Questo accade perché erroneamente possiamo pensare che un oggetto rotto, in quanto composto da un determinato materiale, va gettato nel cassonetto dell’apposito elemento, e invece non sempre va così.

Per quanto riguarda il vetro, ad esempio, se questo è rotto è molto difficile da smaltire e da riciclare e quindi anche i bicchieri rotti non vanno mai gettati nel cassonetto del vetro in quanto non riciclabili.

Questi, vanno gettati nel sacchetto dell’indifferenziata e bisogna stare attenti qualora sbagliamo perché secondo inserendo elementi che possono essere pericolosi e non riciclabili potrebbe portarci una multa molto salata.

Differenziata: ecco dove buttare il vetro rotto
Differenziata – NanoPress.it

Come riferiscono vari media riportando il testo di legge attualmente in vigore, ci sono vari tipi di vetro che indicano se l’oggetto è riciclabile o meno e a questo va aggiunto anche il fatto che l’oggetto in questo elemento deve essere vuoto.

La multa, che può essere emessa in riferimento all’aver gettato dei bicchieri rotti all’interno di un cassonetto per il vetro, potrebbe ammontare fino a 600 € a seconda delle regole del Comune e della gravità del gesto.

Questo accade perché il vetro è un elemento indispensabile e quasi il 65% delle bottiglie di vetro in circolazione sono ottenute dal riciclo di altre e ad ha aiutato la salvaguardia del territorio e ad ha limitato l’apertura di nuove cave.

Quindi, bisogna sempre stare attenti a cosa gettiamo nella spazzatura e stare molto attenti a cosa ricicliamo in modo da non ritrovarsi ad essere multati per un errore banale che si può evitare.