Cosa dobbiamo aspettarci da “Il disco del sole”, il nuovo album di Jovanotti

Jovanotti sta per tornare con un nuovo album, Il disco del sole, che verrà pubblicato precisamente il 9 dicembre per Capitol Records Italy, una label di Universal Music Italia. Ma cosa dobbiamo aspettarci da questo lavoro?

Jovanotti
Jovanotti – Nanopress

Uscirà il 9 dicembre Il disco del sole, il nuovo album di Jovanotti, anticipato da diversi singoli estratti, divenuti tutti grandi successi. Ecco cosa dobbiamo aspettarci dall’intero album.

Jovanotti pubblica un nuovo album

Uscirà quasi in inverno Il disco del Sole, l’ultimo – in ordine cronologico, si intende – lavoro di Jovanotti, eppure contiene La Primavera e Sensibile all’Estate, due delle tracce che tra l’altro lo hanno anticipato e che sono arrivate direttamente in vetta ai brani più trasmessi dalle radio. Un album questo che si preannuncia già un successo e non abbiamo bisogno nemmeno di aspettare il 9 dicembre – questa è la data precisa di pubblicazione – per esserne certi, perché già le prime tracce ci hanno detto tutto. Un esempio – insieme alle succitate La Primavera e Sensibile all’Estate – è I love you baby, certificata triplo disco platino, che ci ha fatto compagnia praticamente per tutta l’estate, come anche Ricordati Di Vivere (Primo Battito) e Mariacallas.

Il Disco del sole sarà il suo titolo, insomma, eppure sembra un contraddizione in termini, perché per il 9 dicembre in gran parte di Italia è prevista pioggia. Ma niente paura, perché a riscaldare l’ambiente e prepararlo ad accogliere il lavoro completo, ci ha pensato già un altro singolo, Se Lo Senti Lo Sai, una ballata che ha messo in risalto soprattutto le doti di autori di Jovanotti, pubblicata a novembre ad un mese esatto prima dell’album. Scritto a quattro mani con Samuel Romano, iconico leader dei Subsonica, e prodotto da Rick Rubin, il brano è “un modo per dire grazie alla mia gente, ci siamo fatti compagnia ancora una volta ed è stato bellissimo, vero, semplice, magico”.

E la mente non può che andare al Jova Beach Party che, tra ospiti e soprese, ha fatto ballare tutta l’Italia per gran parte della bella stagione (al netto delle polemiche sulla poco sostenibilità dell’evento, ma lasciamo da parte le polemiche e pensiamo alle cose belle almeno oggi).

Il disco del sole
Il disco del sole – Nanopress

Ma cosa dobbiamo aspettarci da Il disco del sole? Ecco le (poche, ma buone) informazioni che abbiamo fino ad ora.

Il Disco del sole

“Il disco del sole raccoglie canzoni che sono nate in questi due anni recenti e fulminei che hanno ribaltato parecchie consuetudini. Per dirne una che riguarda me e la mia musica, non ho scritto queste canzoni perché fossero un album, le ho scritte una alla volta per stare dentro alla musica, per tenere aperto un ponte immaginario tra il mio cuore e tutto il resto. Il disco del sole è il titolo di un disco ed è soprattutto riferito alla stella e alla sua forma”: con queste parole Jovanotti ha anticipato il suo lavoro, nato quindi non per essere omogeneo, ma per tenere saldo il rapporto tra il suo “artefice” e la musica, in un periodo storico in cui agli artisti erano concesse poche occasioni per potersi esprimere al massimo delle loro potenzialità.

In primis va citata come sempre l’etichetta che pubblicherà il Disco del sole: si tratta della Capitol Records Italy, una label di Universal Music Italia. E già questo è un primo tassello che compone il puzzle di Jovanotti. Il secondo è che l’album in realtà è già disponibile in preorder. Il terzo, invece, è che sarà composto da doppio CD, doppio LP (anche in versione limitata colorata) e ci sarà anche una versione Super disco del Sole in edizione limitata contenente un doppio CD La Luce Nei Tuoi Occhi – Jbp2022 Live e un Disco del Sole Bootleg (quest’ultimo disponibile anche in formato digitale).

Per concludere il puzzle, però, è necessario il pezzo centrale: le tracce. Sappiamo che saranno in tutto 21 – comprendendo entrambi i CD ed entrambi i lati di ognuno – e di questi abbiamo avuto già un assaggio ascoltando i vari succitati singoli che hanno anticipato il lavoro. Gli altri sono riportati in seguito.

DISCO 1

Lato A:

  • I love you baby
  • La primavera
  • Sensibile all’estate
  • Un amore come il nostro
  • Tra me e te
  • Oasi

Lato B:

  • Mediterraneo
  • Tirannosauro rex
  • Alla salute
  • Corpo a corpo

DISCO 2

Lato A:

  • Ricordati di vivere
  • Mariacallas
  • Non dimenticar
  • Border jam
  • Everest

Lato B:

  • Se lo senti lo sai
  • Yalla yalla
  • In viaggio
  • E si fa bello per te
  • Allelù
  • Il boom