Calciomercato, Lazio e Atalanta puntano Rafael Santos Borrè

Lazio e Atalanta sono a lavoro per portare in Italia l'attaccante del River Plate Rafael Santos Borrè con gli intermediari delle due squadre che hanno già avviato la trattativa con la squadra argentina.

Continua a leggere

Rafael Santos Borrè, attaccante River Plate

Foto Getty images | di Marcelo Endelli

Il campionato non è ancora finito, ma le squadre italiane stanno già iniziando a guardarsi intorno per mettere a segno il colpo dell’estate. Tra queste ci sono senza dubbio Lazio e Atalanta interessate all‘attaccante del River Plate Rafael Santos Borrè.

Continua a leggere

Continua a leggere

Duello di mercato tra Lazio e Atalanta per Borrè

Il colombiano classe ’95, soprannominato in patria “La Maquina” (del gol), ha attirato l’interesse dei due club che quasi certamente l’anno prossimo giocheranno la Champions League tanto che ci sono già alcuni intermediari a lavoro per portarlo in Italia. In questa stagione Borrè ha giocato con il River Plate, in Argentina, che detiene il 50% del cartellino mentre sull’altro 50% l’Atletico Madrid ha una clausola per poterlo rilevare a 7 milioni di euro. Il suo contratto scade nel 2021 e quindi il River Plate rischia di perderlo a costo zero qualora non rinnovasse il contratto, eventualità resa complicata dal fatto che la squadra argentina dovrebbe acquistare dall’Atletico Madrid un ulteriore 25% del cartellino ad un prezzo già fissato di 3.5 milioni.

Leggi anche: Lazio scatenata sul mercato, nel mirino anche Kumbulla

Continua a leggere

Continua a leggere

Inoltre la difficile situazione economica causata dal Covid-19 nella quale versano molti club sudamericani spinge il River Plate verso la dolorosa scelta di provarsi del suo attaccante già in questa finestra di mercato. Una situazione della quale Lazio e Atalanta vogliono approfittare tanto da avere messo a lavoro alcuni intermediari per portare avanti la trattativa.

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Matteo Vana

Da non perdere