Il Brescia sbatte la porta in faccia a Balotelli. In Brasile lo aspettano

L'attaccante si è presentato al centro sportivo, ma è stato rimandato a casa. Lo strappo è ormai insanabile, per lui si apre la pista brasiliana con Flamengo e Palmeiras pronte ad accoglierlo

Continua a leggere

Mario Balotelli

Foto Getty images | di Emilio Andreoli

Dopo la scadenza del certificato di malattia per gastroenterite che aveva mandato nei giorni scorsi alla società e per il quale aveva saltato gli ultimi allenamenti, in mattinata Mario Balotelli si è presentato puntuale al centro sportivo bresciano per l’allenamento in programma. Mentre a tutti i suoi compagni di squadra è stato chiaramente consentito l’accesso, Super Mario è stato rispedito a casa. Un addetto del centro di Torbole Casaglia non lo ha autorizzato ad entrare.

Continua a leggere

Continua a leggere

Nel pomeriggio il Brescia ha spiegato l’accaduto, dicendo di aver ricevuto il certificato di guarigione in serata rendendo impossibile la comunicazione all’Inps nei tempi idonei a riattivare l’assicurazione per eventuali infortuni. Chiaro che sia l’ennesimo capitolo di una storia, quella tra Balotelli e il Brescia, che finirà molto probabilmente in tribunale. Sul fatto che l’avventura di Balo al Brescia sia terminata non ci sono più dubbi. Ecco perché il suo agente Mino Raiola sta già lavorando per il futuro. Ci sono almeno un paio di club brasiliani, Flamengo e Palmeiras su tutti che si sono già informati sui costi del centravanti italiano. Se ne era già parlato la scorsa estate. Chissà che non possa essere il momento giusto per lasciare di nuovo l’Italia per approdare davvero in Brasile.

Continua a leggere

Continua a leggere

Nanopress ti aspetta su telegram

Nanopress è su Telegram. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti. Unisciti a noi!

Parole di Redazione

Da non perdere