Bollettino Covid, 1 marzo: 13.114 nuovi casi e 246 morti

In base al rapporto tra tamponi e nuovi contagi, il tasso di positività sale al 7,7%, in uno scenario di evidente peggioramento

bollettino

Getty Images | Christopher Furlong

Secondo il Ministero della Salute, sono 13.114 i nuovi casi di coronavirus oggi, 1 marzo, a fronte di 170.633 tamponi eseguiti, ovvero 86.391 in meno rispetto a ieri quando erano stati 257.024. Il bilancio delle vittime sale oggi a 246, mentre ieri erano 192, per un totale di 97.945 vittime da febbraio 2020.

Sale il tasso di positività

In base al rapporto tra tamponi e nuovi contagi, il tasso di positività sale al 7,7%, in uno scenario di evidente peggioramento: lunedì scorso il tasso di positività si attestava al 5,6%. “La curva risale, le prossime settimane non saranno facili. Servono coraggio e decisioni coerenti“, ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza.

Aumentano i ricoveri

Aumentano anche i ricoveri sia ordinari che in terapia intensiva. I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono +474, per un totale di 19.112 ricoverati, mentre i posti letto occupati in terapia intensiva sono +58 per un totale di 2.289 malati gravi.

Vaccinati oltre 4 milioni

Prosegue intanto la campagna vaccinale. Le dosi di vaccino somministrate ad oggi, 1 marzo, sono oltre 4,3 milioni, mentre i cittadini che hanno ricevuto la seconda dose sono più di 1,4 milioni.

La situazione Regione per Regione

Oggi, 1 marzo, la regione con il maggiore incremento di nuovi casi è l’Emilia-Romagna (+2.597), seguita dalla Lombardia (+2.135). Superano la quota di mille casi anche Campania (+1.896), Piemonte (+1.155) e Lazio (+1.044). La Valle d’Aosta si conferma la Regione con il minor numero di contagi.

Lombardia: +2.135 casi
Veneto: +603 casi
Campania: +1.896 casi
Emilia-Romagna: +2.597 casi
Piemonte: +1.155 casi
Lazio: +1.044 casi
Toscana: +877 casi
Sicilia: +478 casi
Puglia: +631 casi
Liguria: +309 casi
Friuli-Venezia Giulia: +172 casi
Marche: +446 casi
Abruzzo: +199 casi
P. A. Bolzano: +121 casi
Umbria: +79 casi
Sardegna: +45 casi
Calabria: +151 casi
P. A. Trento: +57 casi
Basilicata: +75 casi
Molise: +41 casi
Valle d’Aosta: +3 casi

Parole di Linda Pedraglio

Mi chiamo Linda Pedraglio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un orto di pomodori e peperoncini. Attualmente, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection, dove mi occupo di donne, salute e benessere, con qualche incursione nel percorso di emancipazione femminile.

Da non perdere