Bimbo ingoia un pupazzo di SpongeBob: la radiografia mostra la sagoma

Il giocattolo è stato rimosso e il bambino sta benissimo.

Bimbo ingoia un pupazzo di SpongeBob: la radiografia mostra la sagoma

Un bimbo di sedici mesi è stato vittima di un brutto incidente, veramente comune a quell’età: ha ingoiato un pupazzo di SpongeBob rischiando di rimanere soffocato. Subito è stato soccorso e portato al King Abdulaziz University Hospital di Jeddah, perchè la brutta avventura è accaduta proprio in Arabia Saudita.

Il medico che ha visitato il piccolo Ghofran Ageely, è rimasto molto sorpreso quando, credendo che il bambino avesse ingerito qualcosa di più piccolo, come una spilla, invece ha nitidamente visto, attraverso i raggi x, che c’era uno SpongeBob nello stomaco del bimbo.

Una sagoma così non poteva passare certo inosservata!

Il piccolo si è ripreso senza problemi, l’intervento di asportazione del giocattolo eseguito dai medici dell’ospedale di Jeddah, in Arabia Saudita, è riuscito perfettamente e il bimbo ha ripreso a condurre una vita normale.

Una sagoma così non poteva passare certo inosservata. Grazie alle radiografie effettuate su un bimbo di soli 16 mesi, è stato possibile capire che il piccolo aveva ingoiato un pupazzo di SpongeBob. E’ successo in Arabia Saudita.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere