Autovelox, questa soluzione ti fa risparmiare una barca di soldi | Finalmente addio multe

Ecco tutti i trucchetti che potete utilizzare per evitare le multe per eccessi di velocità: risparmierete tantissimo! Addio multe a casa.

Autovelox
Autovelox – Nanopress.it

Si sa fin dall’alba dei tempi che alcuni dei nemici più accaniti degli automobilisti sono stati gli autovelox. Come previsto dal Codice della Strada, infatti, quest’ultimi possono essere sia mobili che fissi. Quest’oggi, quindi, andremo a vedere alcuni trucchetti per difendersi da quest’ultimi e da ipotetiche multe.

Il primo consiglio che possiamo darvi, almeno per quanto riguarda gli Autovelox fissi, è quello di imparare la loro posizione in modo da evitarli in futuro. Per incappare in qualche multa, infatti, non bisogna essere per forza degli amanti della velocità, infatti, a volte basta davvero poco per infrangere il limite.

Per aiutarci contro gli Autovelox e prevenire possibili multe potremo utilizzare Google Maps

Dovete sapere, infatti, che nelle strade urbane ed extraurbane la velocità consentita varierà molto spesso mettendo così in difficoltà anche i guidatori più esperti. Insomma non c’è nulla di “male” nel venir pizzicati da un autovelox dato che a volte sono piazzati proprio con l’intento di farci incappare in qualche sanzione.

multe
Autovelox- Nanopress.it

Ovviamente il primo consiglio da seguire per evitare delle possibili multe è quello di essere sempre molto vigili quando ci mettiamo al volante. Come detto però questo non sempre basta e per aiutarci potremo memorizzare le posizioni degli autovelox.

In passato, infatti, ci si scambiava questi informazioni con altri guidatori o camionisti ma da un paio d’anni, con l’avvento della tecnologia, possiamo facilmente sapere la posizione di ogni singolo macchinario per la rilevazione della velocità

Con l’ausilio di Google Maps sapremo la posizione di ogni singolo autovelox presente nel tratto che stiamo percorrendo

In alcune delle auto di ultima generazione avremo un sensore che, ogni qual volta entreremo in prossimità di un autovelox, inizierà a suonare. Se tutti questi consigli non dovessero bastare, dunque, potrete sempre contare sul vostro smartphone scaricando alcune applicazioni utili proprio a scovare la posizione di quest’ultimi.

multe
Limitatore di Velocità- Nanopress.it

La più famosa in tal senso è senza dubbio Google Maps la quale non solo ci indicherà la posizione precisa ma anche i meccanismi di controllo della velocità al momento attivi sulla strada che stiamo percorrendo.

Un’alternativa valida per la rivelazione degli autovelox è certamente Waze la quale potrà essere attivata appena ci metteremo in marcia con la nostra auto.

Infine l’ultima alternativa che vi consigliamo è Radar Bot che non solo ci indicherà gli strumenti di rilevazione della velocità lungo il nostro percorso ma ci terrà costantemente in aggiornamento sulla velocità da rispettare per evitare di incappare in qualche multa.