Zucchero nelle piante, l’inaspettato segreto dei vivaisti: non riconoscerai più il tuo orto

Zucchero nelle piante: ecco il segreto ed il trucchetto magico che i vivaisti e gli esperti giardinieri consigliano. Non riconoscerai più il tuo orto: prova e non crederai ai tuoi occhi.

Zucchero nell'orto
Zucchero nell’orto – Nanopress.it

Con il caldo afoso e con l’invasione degli insetti è facile che piante del tuo giardino o orto si rovinino. Oltre ai fattori di natura esogena ci sono fattori endogeni, oltre a carenze minerali e vitaminiche che possono rendere deboli e poco rigogliose le tue piante.

Molto spesso si ricorre a metodi costosi e a prodotti specifici che possono rivelarsi del tutto inefficaci per stimolare la crescita delle piante. Foglie spente e prive di luce? Basta un pizzico di zucchero bianco e di cannella sul terreno per ottenere risultati davvero strabilianti.

zucchero nelle piante
zucchero nelle piante – Nanopress.it

Giardino e orto: le cause dell’indebolimento delle piante

Non tutti sanno che ci sono diverse cause che comportano un indebolimento o un ingiallimento delle foglie delle piante. La carenza di sostanze nutrizionali, tra cui azoto, ferro, manganese o la troppa acqua possono cagionare l’ingiallimento delle foglie.

Anche l’eccesso di deposito di sale sulle foglie delle piante o dei fiori provoca l’indebolimento delle foglie, delle radici e dei rami delle piante. La crescita della pianta è ostacolata anche da altri fattori, tra cui disidratazione, ridotta produzione di clorofilla, mancanza di luce solare ed esposizione eccessiva alla grandine ed al vento.

Zucchero e cannella nelle piante: quali sono gli effetti?

Come contrastare l’ingiallimento delle foglie delle piante e ridare una nuova luce alla chioma delle piante? I vivaisti e gli esperti di giardinaggio consigliano di utilizzare un cucchiaio di zucchero e cannella.  

Zucchero

Lo zucchero è un ottimo ingrediente naturale che fornisce un buon apporto energetico al cervello, contrasta la proliferazione batterica e aiuta a fortificare le piante. Lo zucchero è un antimicotico naturale ed è in grado di catturare l’acqua e di creare un ambiente non idoneo alla crescita dei batteri e dei parassiti.

Sullo zucchero è intervenuta anche la legislazione: il regolamento n. 916 dell’anno 2014 ha approvato l’uso del saccarosio come sostanza di base. Lo zucchero ha riconosciute funzioni di “elicitore delle difese naturali delle piante”. Tramite il meraviglioso processo della fotosintesi clorofilliana producono una sostanza ancora più complessa e preziosa, ovvero il glucosio.

Cannella

La cannella è una spezia in grado di uccidere funghi e insetti, protegge le plantule e stimola la guarigione di foglie e radici rovinate. Basta versarne un cucchiaio per impedire la crescita e la proliferazione dei batteri e per stimolare la crescita delle piante.

zucchero nelle piante
zucchero nelle piante – Nanopress.it