Volete vivere bene e a lungo? Cagliari è la città ideale

Cagliari è stata premiata dal Sole 24 Ore come provincia con la qualità di vita migliore per tutte le fasce d’età.

Cagliari
Cagliari, Sardegna – Nanopress.it

Il capoluogo della Sardegna è entrato nella classifica annuale delle province come città a misura di anziani e bambini. L’indagine è stata effettuata dal quotidiano Il Sole 24 Ore al Festival dell’Economia di Trento.

A distinguersi nella top 3 di città adatte per tutte le età, sono state le province di Aosta (considerata adattissima per i bambini), Piacenza e per l’appunto Cagliari come vincitrice.

Cagliari e il primato di città ideale per gli anziani

In vetta alla classifica abbiamo la città sarda, la quale presenta 16 comuni e conta un totale di circa 430mila abitanti. Cagliari è stata definita come il luogo perfetto per vivere bene e a lungo, soprattutto per gli anziani.

Gli over 65 infatti vivrebbero una posizione privilegiata, in quanto il capoluogo si giudica il primato assoluto per speranza di vita oltre i sessant’anni. Si pensa che questo traguardo sia dovuto anche dalla presenza di molti medici specialisti presenti in tutta la regione.

Anziani
Anziani sulle panchine di Cagliari – Nanopress.it

Cagliari si trova inoltre al secondo posto per quanto riguarda la graduatoria del basso consumo di farmaci e spese mediche, in favore di assistenze domiciliari per anziani o disabili. Questo perché essi non necessitano frequentemente di tali interventi come invece accade in altre regioni a causa della mancante assistenza medica. Il presidente sardo Christian Solinas commenta così il traguardo:

“Un dato che ci rende orgogliosi perché testimonia l’attenzione della Sardegna per gli anziani.
La Regione da tempo punta sui servizi con investimenti importanti e un impegno che non si limita alla sola assistenza sanitaria.”

La bellezza dei paesaggi cagliaritani

L’isola è in competizione con Firenze al prossimo evento di Capitale Verde europea 2024 per aggiudicarsi il premio di “Foglia Verde“, che consiste in una somma di 200.000 euro per la conquista di titolo come città più naturalmente rigogliosa (ad esempio il meraviglioso mare che la Sardegna ci regala) e favorevole alla cura dell’ambiente.

Inoltre la capitale vincitrice riceverà in aggiunta 600.000 euro da donare ai settori di rifiuti, acqua, qualità di aria e suolo, e altre fondazioni ambientalistiche.

“è molto incoraggiante vedere che, anche in tempi difficili, molte città europee stanno lavorando con i propri cittadini per rendere il nostro ambiente urbano più pulito, più verde e più vivibile.”

Ha dichiarato Virginijus Sinkevičius, Commissario europeo per l’Ambiente. I vincitori del concorso saranno annunciati il 27 ottobre alla cerimonia di premiazione a Grenoble.