Vittorio Sgarbi infuriato con la figlia Evelina per aver rifiutato il Gf Vip: “È come sputare sui soldi”

Vittorio Sgarbi durante un’intervista ha rivelato tutta la sua contrarietà rispetto al rifiuto da parte della figlia Evelina di partecipare al Grande Fratello Vip. 

Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi – Nanopress.it

Evelina Sgarbi ha rifiutato di partecipare al Grande Fratello Vip, questo ha fatto seriamente arrabbiare il padre.

Infatti durante un’intervista a Novella 2000 il famoso critico d’arte e politico, Vittorio Sgarbi, ha spiegato di non essere affatto d’accordo con la scelta della figlia Evelina.

Sgarbi ritiene che il rifiuto del GF Vip alla sua età equivalga a sputare sul denaro. 

La scelta di non partecipare al GFVIP di Evelina Sgarbi

Non tutti sanno che Vittorio Sgarbi è padre di tre figli, due femmine e un maschio. Tutti e tre sono stati avuti da donne diverse e sono il frutto di relazioni molto fugaci del critico.

Evelina Sgarbi, 22enne nata a Torino e che attualmente vive a Biella. La ragazza aveva ricevuto l’offerta di partecipare a uno dei reality show più seguiti dai telespettatori italiani, il Grande Fratello Vip. 

Evelina Sgarbi
Evelina Sgarbi -Nanopress.it

La giovane ha però deciso di rifiutare in quanto probabilmente non desidera la visibilità che il programma le offrirebbe e soprattutto non desidera porsi al centro dei pettegolezzi degli italiani.

Purtroppo però questa decisione non è stata vista di buon occhio dal padre. Non è un segreto infatti che Vittorio Sgarbi sia un personaggio molto irascibile e per questo non ha nascosto che anche la decisione della figlia l’ha fatto infuriare.

L’intervista a Novella 2000

A rendere nota la contrarietà di Sgarbi rispetto alla decisione di Evelina è stato lo stesso critico, che durante un’intervista a Novella 2000 ha affermato:

“Evelina ha deciso di non presentarsi al provino contro la mia volontà”.

Ha poi continuato dicendo che se la ragazza avesse partecipato, avrebbe potuto guadagnare delle cifre enormi e che per una ragazza della sua età il rifiuto equivale a “sputare sul denaro”

Inoltre Sgarbi ha spiegato che hanno discusso molto sulla questione e che per un periodo si sono addirittura allontanati e persi di vista.

Conclude poi dicendo la figlia ha preferito non partecipare perché ha ritenuto che il programma, caratterizzato essenzialmente da pettegolezzi, “non sia un luogo degno di lei”.

Il critico d’arte ha poi spiegato anche il motivo per cui anche lui stesso rifiuta le proposte dei reality. Ha affermato che parteciperebbe solo per 2 milioni di euro e che per una cifra inferiore non rinuncerebbe mai ai sui impegni politici, da sindaco.