Vince il campionato di Scarabeo in francese senza conoscere la lingua

Nigel Richards è un uomo neozelandese che non parla francese ma è diventato campione del mondo di scarabeo francofono!

Vince il campionato di Scarabeo in francese senza conoscere la lingua

Nigel Richards è lo straordinario campione del mondo di Scarabeo in lingua inglese che però è riuscito a vincere pure il campionato che si è svolto in Belgio. La cosa straordinaria è che l’uomo, di origini neozelandesi, non conosce nemmeno una parola in lingua francese. Proprio per questo al sua vittoria appare essere quasi incredibile. Richards ha quindi vinto la competizione lasciando a bocca aperta tutti gli avversari e i presenti.

Nigel Richards è diventato un mito in patria. L’uomo neozelandese di 48 anni non parla affatto il francese ma è diventato lo stesso campione del mondo di scarabeo francofono!

Richards è riuscito a sconfiggere un concorrente di lingua francese che veniva dal Gabon durante la fase finale del torneo che si è svolta a Lovanio, in Belgio.

Qual è stato il segreto di una così straordinaria vittoria? Eccolo svelato: il neozelandese aveva letto e memorizzato un intero dizionario francese (comprendenti parole composte da due fino a dieci lettere) impiegando soltanto nove settimane. Anche se, per lui, tutte le parole francesi imparate finora non hanno in pratica nessun significato, si è portato a casa il riconoscimento e la fama internazionale.

Per lui le parole sono solo combinazioni di lettere”, ha detto Yves Brenez, organizzatore della competizione, ai microfoni di FranceTV. ”Sto forse esagerando un po’, ma lui è riuscito a comporre parole di sette o più lettere che altri impiegano 10 anni per imparare”.

Nigel Richards ha vinto cinque titoli nazionali e nel 2007 e nel 2011 ha vinto anche due titoli mondiali per lo Scarabeo in lingua inglese.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Da non perdere