Vecino – Lazio, ora è ufficiale

Dopo una lunga trattativa la società biancoceleste ha accontentato le richieste del suo allenatore portando nella capitale il centrocampista uruguaiano Matias Vecino che, svolte le visite mediche, ha firmato un contratto triennale a circa 2 milioni di euro netti a stagione.

Matias Vecino
Matias Vecino – Nanopress.it

Maurizio Sarri ritroverà dunque un giocatore che conosce bene e con il quale ha già condiviso un’esperienza con L’Empoli nella stagione 2014/2015 quando Vecino mise per la prima volta in mostra in Italia tutte le sue qualità

Il centrocampista classe ’91 sarà il jolly di centrocampo potendo ricoprire sia il ruolo di playmaker basso davanti alla difesa che quello di mezzala per far rifiatare Milinkovic-Savic e Luis Alberto.
Tanto entusiasmo per i tifosi biancocelesti, galvanizzati da un mercato finalmente soddisfacente che porta la Lazio ad essere considerata una delle squadre migliori del campionato.

Vecino – Lazio, ora è ufficiale

Il giocatore nella scorsa stagione non ha trovato spazio nello scacchiere nerazzuro e spera di riscattarsi durante la sua nuova avventura con la maglia biancoceleste.
Vecino ha dimostrato durante la sua carriera di essere un calciatore molto completo e soprattutto bravo ad inserirsi per sfruttare le sue grandi capacità nel gioco aereo.

Matias Vecino
Matias Vecino – Nanopress.it

Durante la sua permanenza in Italia Vecino ha spesso dimostrato di saper essere decisivo anche durante le partite più decisive grazie ad una forte personalità e ad una capacità di gestire al meglio la classica pressione prima dei big match.

La grande ascesa dell’Inter delle ultime stagioni l’ha spesso relegato in panchina ma l’uruguaiano ha sempre risposto presente ogni qual volta è stato chiamato in causa dai propri allenatori.

Dopo una stagione altalenante caratterizzata da molte ombre e poche luci, la Lazio ha l’obiettivo di tornare ai vertici del campionato dimostrando finalmente di essere tornata tra le grandi del nostro calcio.
Maurizio Sarri ha caricato l’ambiente nella conferenza stampa di presentazione e punta alla stagione del definitivo riscatto con la speranza di riportare la Lazio in Europa.
Tare e Lotito hanno condotto un mercato da protagonisti rivoluzionando totalmente il reparto difensivo con gli innesti di Romagnoli e Casale e rinforzando il centrocampo con Marcos Antonio e, appunto, Matias Vecino.

La Lazio è pronta per la nuova stagione ed i tifosi sperano finalmente di rivedere una squadra competitiva fino alla fine ed in grado di mettere in pratica fin da subito tutti gli schemi tattici ideati da Maurizio Sarri.