Valentino Rossi annuncia su Twitter: "Sono positivo al Coronavirus"

Il pilota della Yamaha ha fatto sapere tramite i social di aver ricevuto oggi pomeriggio l'esito del tampone. Salterà la gara di Aragon

Valentino Rossi

Foto Getty Images | Mirco Lazzari

Dopo Cristiano Ronaldo, un’altra eccellenza sportiva è risultata positiva al Coronavirus: si tratta di Valentino Rossi. Il pilota quarantunenne della Yamaha lo ha annunciato tramite il proprio account Twitter.

Sospesa la partecipazione alla Moto GP

Rossi ha spiegato che questa mattina, appena ha avvertito di sentirsi particolarmente debole e aver constatato di avere un po’ di febbre, ha contattato il medico per fare un test per il Coronavirus. Aveva già eseguito un test martedì, che aveva dato esito negativo, stamattina ne ha fatto un altro, stavolta rapido, che aveva confermato la negatività al virus.

Il secondo, effettuato in giornata, invece, ha segnalato la sua positività e ne ha scoperto l’esito alle 16.

Il Dottore, nove volte campione del mondo, ha aggiunto che si era già messo in isolamento una volta lasciata Le Mans, dove si era tenuta l’ultima gara lo scorso 11 ottobre. Di conseguenza, si è detto molto arrabbiato e triste per aver contratto il virus, in virtù del fatto che ha rispettato, a suo dire, tutte le regole per evitarlo. A questo punto, salterà la prossima gara di Moto GP di Aragon, in Spagna, in programma per domenica 18 ottobre. Nelle prime gare del campionato mondiale non aveva particolarmente brillato, ora che sarà costretto a uno stop forzato sarà difficile tornare competitivo.

L’amarezza di Valentino Rossi

Rossi vorrebbe essere ottimista e fiducioso, ma l’amarezza in questo momento prevale. Nonostante sia un veterano della MotoGP, è ancora molto competitivo e non intende ritirarsi dalle scene.

La Yamaha, casa per la quale gareggia, ha a sua volta diffuso un comunicato in cui conferma la positività di Rossi e il suo isolamento preventivo dopo Le Mans una volta tornato nella natia Tavullia. Inoltre, aggiunge che non ha avuto contatti con nessuno dello staff, che attualmente si trova ad Aragon. Infatti, nonostante Valentino ora si trovi in Spagna, stava proseguendo il proprio auto-isolamento.

Il mondo dello sport trema

Se anche gli sportivi, che sono costantemente monitorati e conducono esistenze agiate, si ammalano, forse la pericolosità del virus non è ancora stata del tutto compresa. Solo nella giornata di oggi sono stati registrati 8.804 nuovi casi positivi al Covid-19 e 83 decessi.

Parole di Alanews

Da non perdere