Vaiolo delle scimmie: in Spagna si registra il primo decesso

Quello registrato in Spagna è il primo decesso in Europa per mano del vaiolo delle scimmie. Questo è il nome del nuovo virus che inizia a preoccupare gli esperti. A quanto pare il decesso è relativo ad un’encefalite legata all’infezione.

Il vaiolo delle scimmie
Il vaiolo delle scimmie – Nanopress.it

Il decesso relativo a questo nuovo virus che si sta propagando velocemente in tutto il mondo è avvenuto nella Comunità Valenciana.

A quanto pare il decesso è da ricollegarsi ad un’encefalite provocata da infezione relativa al vaiolo delle scimmie.

È stato proprio il ministero spagnolo della Sanità a comunicare che in Spagna si è registrato il primo morto.

Tutto ciò ha ovviamente portato scompiglio e spavento nella popolazione e nel mondo intero.

Il vaiolo delle scimmie in Spagna

Attualmente la Spagna è uno dei paesi più colpiti da questa infezione identificata come vaiolo delle scimmie. 

Oltre ad essere conosciuta per numeri molto alti, da oggi è il primo paese europeo a registrare una morte di un paziente affetto da questa particolare forma di vaiolo.

Il soggetto deceduto è stato registrato a Valencia, ed è stato ricollegato da un’encefalite legata all’infezione. Questo è quello che ha comunicato El Mundo.

Inizia certamente a preoccupare la situazione dei contagi in relazione a questo nuovo virus.

Dopo il tragico periodo che abbiamo attraversato con il Covid-19 e le sue infinite varianti, certamente tra la popolazione è scattata la paura di dover vivere di nuovo quei momenti.

Non è poi così lontano il periodo del lockdown che ha modificato per sempre il modo di vivere e di ragionare del mondo intero.

Oggi si cerca di convivere con il Covid e ci auguriamo di non dover fare anche i conti con il vaiolo delle scimmie.

L’aumento dei contagi però sembra non rallentare e i numeri crescono sempre più.

I numeri spaventosi registrati in Spagna

Attualmente la Spagna è uno dei Paesi che registra il maggior numero di contagi da vaiolo delle scimmie al mondo.

Eruzioni cutanee da vaiolo delle scimmie
Eruzioni cutanee da vaiolo delle scimmie – Nanopress.it

A quanto pare fino ad ora sono stati notificati 4.298 casi da vaiolo delle scimmie. 

Si hanno anche alcune informazioni sulla maggior parte di questi contagiati e ne derivano situazioni spaventose.

Sembra che a Renave si registrano 120 soggetti infettati costretti ad essere ricoverati in ospedale.

Tra questi ricoveri oggi si registra il primo morto in Europa da vaiolo delle scimmie.

L’Oms inoltre ha ufficialmente proclamato l’emergenza sanitaria internazionale.

Ci auguriamo di non dover rivivere il tragico periodo del Covid una seconda volta e si consiglia sempre di mantenere le distanze e di attuare tutte le precauzioni del caso.