Ufficiale la rescissione del contratto tra Ramsey e la Juventus!

Finisce il rapporto contrattuale tra Ramsey e la Juventus dopo anni di grandi delusioni ed un amore che di fatto non è mai sbocciato tra il gallese e la società piemontese. I bianconeri si tolgono cosi un ingaggio pesante e nelle prossime ore proveranno a dare l’assalto a Leandro Paredes

Aaron Ramsey
Aaron Ramsey – Nanopress.it

I bianconeri dopo una lunga trattativa hanno risolto il contratto con Aaron Ramsey, è di qualche minuto fa la comunicazione ufficiale con cui la Juventus ha ufficializzato la risoluzione consensuale del contratto con il gallese.

Nelle prossime ore il club piemontese renderà note le cifre della buonuscita versata nelle casse del giocatore, dopo l’infortunio di Pogba il direttore sportivo Maurizio Arrivabene ha deciso di accelerare i tempi per portare un altro grande centrocampista all’interno della rosa di Allegri.

Ramsey-Juve, è finita!

Una rapporto totalmente disastroso e controproducente per entrambe le parti, Aaron Ramsey e la Juventus in questi tre anni si sono soltanto danneggiati a vicenda andando totalmente a scontrarsi tra dichiarazioni e scelte economiche.

Maurizio Arrivabene
Maurizio Arrivabene – Nanopress.it

La notizia della rottura ufficiale con il gallese ha esaltato il pubblico di fede bianconera che ora aspetta un grande colpo in entrata dopo il brutto infortunio di Paul Pogba che costringerà il francese a circa due mesi di stop.

Maurizio Arrivabene ora proverà a forzare i tempi per portare subito Leandro Paredes a Torino, il calciatore argentino ha dato la propria disponibilità al trasferimento in bianconero e la sensazione è che la fumata bianca possa arrivare nelle prossime ore.
L’infortunio di Pogba è una doccia fredda per la Juventus che dovrà fare a meno del francese per circa due mesi ed ora ha urgentemente bisogno di un giocatore in grado di prendere in mano il centrocampo.

Il club piemontese giocherà nella notte contro il Barcellona di Robert Lewandowski in un test amichevole molto affascinante e che darà risposte importanti sulle condizioni fisiche della squadra allenata da Massimiliano Allegri.
I riflettori saranno puntati su Gleison Bremer che avrà il duro compito di marcare il centravanti polacco, appena arrivato in Spagna per rilanciare il nuovo Barcellona di Xavi.

Probabile un 4-3-3 iniziale per la Juventus che si affiderà a Manuel Locatelli in cabina di regia con Nicolò Fagioli e Weston Mckennie nel ruolo di mezze ali.
Il tridente offensivo sarà composto, con ogni probabilità, da Dusan Vlahovic, Angel Di Maria e Moise Kean che proveranno a scardinare la difesa del Barcellona.