Ucraina, Mosca annuncia la caduta di Lysychansk: replica da Kiev

Da Mosca arriva la notizia, con le dichiarazioni del ministro della Difesa Serghey Shoigu, della caduta di Lysychansk. L’appello di Zelensky alla resistenza e la smentita di Yuriy Sak.

Lysychansk
Lysychansk – Nanopress.it

Nella giornata di ieri il leader ceceno Kamyrov aveva annunciato l’attacco decisivo alla città di Lysychansk. Questa mattina da Mosca la notizia della presa della città. Arriva la replica alla BBC del portavoce del ministero ucraino Yuriy Sak.

Mosca, liberata la Repubblica di Lugansk: “Lysychansk caduta”

La guerra non è finita e le atrocità sul fronte continuano. Lo ha ricordato proprio in queste ore Volodymyr Zelensky, che ha lanciato un appello alla resistenza ucraina.

La battaglia più importante al momento si sta combattendo a Lysychansk, che nella giornata di ieri secondo quanto riportato dall’emittente russa Interfax sarebbe stata completamente circondata dai ceceni di Kamyrov.

L’attacco è dunque arrivato questa mattina, e il ministro della Difesa russo Serghey Shoigu ha informato il capo del Cremlino della caduta di Lysychansk. Da Mosca la notizia della liberazione dell’autoproclamata Repubblica di Lugansk.

A diffondere la notizia della presa di Lysychansk è stata l’agenzia statale russa Tass.

Al momento i russi sostengono di aver circondato e tagliato fuori la città e di possedere il controllo di metà del Donbass. Da Kiev intanto sono arrivate le smentite da parte del portavoce del ministero della difesa ucraina.

Yuriy Sak alla BBC smentisce Mosca: “La battaglia per il Donbass non è ancora finita”

Le avanzate russe hanno interessato il fronte orientale, e secondo Mosca in questo momento l’intera Repubblica di Lugansk sarebbe sotto scacco.

La smentita alle notizie diffuse da Mosca è arrivata tramite una recente intervista alla BBC rilasciata dal portavoce del ministero della difesa ucraina Yuriy Sak. L’uomo ha dichiarato, al contrario di quanto dichiarato da Serghey Shoiguche la città non sarebbe caduta e che Lysychansk non sarebbe sotto il pieno controllo russo.

Altre importanti città del Donbass sono attualmente sotto il controllo ucraino, secondo quanto emerso dall’intervento dal portavoce ucraino.

“Non è ancora finita”, ha commentato Sak, che ha parlato di altre città ancora sotto il controllo delle forze armate ucraine specialmente nella regione del Donetsk.

Lysychansk
Lysychansk – Nanopress.it

Le forze russe in questo momento stanno attaccando incessantemente, ha fatto presente il portavoce, che ha ricordato di aver ricevuto supporto dagli “alleati occidentali”.

L’Ucraina dunque si prepara con l’arrivo dell’artiglieria pesante alla controffensiva, per difendere i propri territori dalle avanzate russe. I combattimenti nella città di Lysychansk stanno continuando dalla mattinata di oggi.