Ucraina e Panama, due Paesi lontani ma simili

Ucraina e Panama, entrambe le nazioni sono sovrane e indipendenti, amanti della pace e parte dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, ma il paese europeo è invasa da una potenza straniera mentre Panama gode di una pace totale e di una crescita attraente.

Volodymyr Zelenskyy
Volodymyr Zelensky – Nanopress.it

Entrambe le nazioni sono sovrane e indipendenti, amanti della pace e parte dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, ma l’Ucraina è invasa da una potenza straniera mentre Panama gode di una pace totale e di una crescita attraente. In ciò che i due paesi sono simili è nell’avere un passato storico di glorie e difficoltà, sebbene differiscano bruscamente nel tempo.

Entrambe le nazioni sono sovrane e indipendenti, ma l’Ucraina è invasa da una potenza straniera

Panama è del XVI secolo. Per il professor Carlos Alberto Patiño, autore del libro La guerra in Ucraina, origine, contesto e ripercussioni di una guerra strategica di impatto globale, l’origine principale dell’attuale invasione risiede nel fatto che l’Ucraina si era separata dall’Unione delle Repubbliche Sovietiche a dicembre 1991, ponendo così fine non solo al periodo sovietico, ma anche al periodo storico dell’Impero russo.

Vladimir Putin ha costantemente avanzato l’affermazione quando ha affermato che l’Ucraina fa parte dei territori storici della Russia e diventa di fatto una prospettiva geopolitica in conflitto con l’Ucraina e, di conseguenza, prende nettamente le distanze dalla concezione delle relazioni internazionali e dell’ordine internazionale costruito in del 20° secolo e, in particolare, dopo la seconda guerra mondiale.

Panama fu possedimento spagnolo dall’inizio del XVI secolo all’inizio del XIX secolo, quando divenne indipendente dalla Spagna e si unì alla Gran Colombia creata da Simón Bolívar. “Il territorio delle province dell’Istmo appartiene allo Stato repubblicano di Colombia, il cui Congresso rappresenterà opportunamente il suo Deputato” si legge nella Dichiarazione d’Indipendenza.

Inoltre c’era l’antecedente dell’uti possidetis juris attraverso il quale la corona spagnola aveva imposto a Panama rispetto alla Nuova Granada.In diverse occasioni ha cercato di separarsi dalla Colombia, ma Bolívar ha impedito la sua disunione. Nel 1903 la sua rottura con la Colombia fu accelerata e si dichiarò indipendente per “corruzione, tradimento e violenza”. Dal 1788, gli Stati Uniti tengono d’occhio il Canale interoceanico attraverso Panama o il lago Nicaragua.

Il paragone tra l’invasione Russa e quella possibile della Colombia

Date le proporzioni dell’antichità e le dimensioni del territorio, l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia è come se la Colombia, ispirata dalle sue origini storiche, avesse deciso di invadere Panama per rivendicare i propri diritti sull’istmo. La complicità degli Stati Uniti nell’operazione di scissione è provata e ha causato la crisi più profonda con la Colombia. “L’America per gli americani” era la massima di Theodore Roosevelt per propiziare e perfezionare la perdita di Panama. Il progetto Canal è diventato un’ossessione.

Bandiera ucraina
Bandiera ucraina – Nanopress.it

Tutto ciò che avrebbe dovuto essere fatto da parte dell’Impero sarebbe stato fatto per unire il continente nordamericano con il sudamericano, l’Oceano Atlantico con l’Oceano Pacifico. Il film è iniziato con la costruzione di una ferrovia finanziata con i proventi dell’oro della California. “31 miglia in treno! Sicurezza, velocità, senza fatica, senza navigazione fluviale”. Nel 1855 un treno, terzo o quarto al mondo, passava da un oceano all’altro. L’azienda si è rivelata milionaria per l’azienda gringo.

Poi venne il calvario della costruzione del Canale. Molti fallimenti e molti decessi per malattie tropicali. La costruzione del canale divenne uno degli eventi più importanti in Europa e negli Stati Uniti. Scandali di corruzione in Francia ed errori in Colombia. Gli Stati Uniti mantennero il Canale fino al 7 settembre 1977, quando fu restituito a Panama.

È un’opera monumentale che doveva provenire dalla Colombia. Fortunatamente, l’unico errore che la Colombia non ha commesso è stato quello di invadere Panama. Oggi abbiamo un ottimo rapporto tra i due Paesi, mentre l’Ucraina sta subendo gli orrori di un’invasione crudele e spietata che ignora spudoratamente tutte le regole del protocollo internazionale.