Tsitsipas e Ruud non deludono, il Team Europa vola sul 2-0

Inizia nel migliore dei modi la Laver Cup per la squadra di Roger Federer, in attesa di assistere all’ultima partita ufficiale di Federer infatti Casper Ruud e Stefanos Tsitsipas vincono i loro singolari mandando il Team Europa subito sul 2-0.

Casper Ruud
Casper Ruud – Nanopress.it

Alla O2 Arena finora nessuna sorpresa, il Team Europa sta dimostrando anche sul campo una netta superiorità conducendo fin dal primo giorno sul resto del mondo.
Casper Ruud ha battuto con tanta fatica l’americano Sock al tiebreak del terzo set, mentre Stefanos Tsitsipas ha dominato contro Diego Schwartzman chiudendo il discorso con un perentorio 6-2,6-1.

In serata toccherà ad Andy Murray che sfiderà Alex De Minaur prima della sfida più attesa, l’ultima in carriera di Roger Federer che giocherà il doppio con l’amico Rafa Nadal sfidando Jack Sock e Francis Tiafoe.
Vedremo se il Team Europa riuscirà a chiudere la giornata con un netto 4-0 o se gli americani avranno la forza di riaprire la gara accorciando quantomeno le distanze.

Si avvicina l’ultima partita ufficiale di Federer

Un boato impressionante e tanti applausi, l’ingresso alla O2 Arena di Roger Federer è stato accolto con tanta emozione ed anche qualche lacrima con lo svizzero che ha evidenziato evidenti segni di emozione sul proprio volto.

Roger Federer e Rafa Nadal
Roger Federer e Rafa Nadal – Nanopress.it

Aveva espresso il desiderio di salutare il tennis con una bella vittoria Roger Federer e la sua squadra finora non sta deludendo le attese.
Ruud e Tsitsipas sono stati perfetti nel battere Sock e Schwartzman, in serata toccherà a Roger provare a regalarsi un’ultima grande vittoria prima di salutare definitivamente il mondo della racchetta.

Il tifo è quasi totalmente a favore del team Europa che oltretutto sembra, almeno sulla carta, nettamente superiore agli avversari.
Domani giocheranno Berrettini, Djokovic e probabilmente anche Rafa Nadal con Borg che dovrà decidere chi mandare in campo per il doppio di giornata.

La squadra è concentrata e vicina a Roger Federer, tanti gli abbracci dei compagni con Nadal particolarmente scherzoso durante le interviste quasi a voler togliere un pò di tensione dall’amico di sempre.
Indipendentemente da come andrà Roger Federer ha avuto la risposta che cercava, il pubblico gli sta dedicando il giusto ringraziamento per quanto fatto in carriera.

Indipendentemente dal tifo o dalla simpatia il fenomeno svizzero è riuscito a farsi apprezzare da tutti per la propria semplicità e professionalità, qualità che fin dal suo ingresso nel circuito ATP ha sempre messo in mostra con naturalezza.