Tragedia in Spagna: Paul annega cercando di salvare il suo cane

Paul Lebihan è morto mentre era in vacanza in Spagna. Il ragazzo, 24 anni, ha cercato di salvare il suo cane caduto in acqua.

Annegare
Annegare – Nanopress.it

Paul Lebihan, giovane inglese di 24 anni, è morto annegato in Spagna: il ragazzo si era tuffato nelle acque del fiume Bolulla per cercare di salvare il suo cane, che vi era finito dentro.

Spagna, annega per salvare il suo cane: Paul Lebiha aveva 24 anni

Il pugile dilettante britannico Paul Lebihan è tragicamente morto dopo essere annegato in un fiume mentre cercava di salvare il suo cane: l’incidente si è svolto vicino a Benidorm, in Spagna.

Secondo il rapporto diramato dalla polizia, l’atleta di 24 anni si è tuffato in acqua per salvare il suo animale domestico – che è stato poi messo in salvo – ma è stato travolto dalla corrente: il giovane ha perso la vita.

Dopo la tragica notizia, sua madre, Lisa Lebihan, ha dichiarato: “Non ci sono parole per descrivere come ci sentiamo, siamo assolutamente devastati, te ne sei andato troppo presto, ma non sarai mai dimenticato”. Questo è il quarto decesso registrato finora quest’anno in questo fiume, descritto come uno dei più pericolosi in Spagna.

Polizia
Polizia

Chi era Paul Lebihan

Tanti sono stati gli omaggi che amici e parenti hanno fatto a Paul, morto a Benidorm, in Spagna, per salvare il suo cane dal fiume Bolulla a Callosa d’en Sarrià. Il giovane, descritto da amici e parenti come un uomo dal “cuore d’oro, ha perso la vita dopo essere finito nel fiume, che si trova vicino al famoso Fonts de l’Algar a Benidorm, sulla Costa Blanca.

A seguito della tragica notizia, la famiglia e gli amici del pugile dilettante ed ex marinaio della Royal Navy hanno reso omaggio sui social con alcuni accorati commenti. “Abbiamo perso un bravo ragazzo Pablo Lebihan. Ci mancherai tristemente a tutti noi, amico. Inviamo il nostro amore e la nostra vicinanza a Paul, Deborah e alla famiglia. Da noi e da tutti i tuoi amici. RIP“, ha scritto un amico su Facebook.

Uno dei suoi amici ha condiviso un video di loro insieme, con tali parole: “Dilaniato per la triste notizia. Paolo Lebihan. RIP fratello, sono contento che siamo andati in Spagna l’anno scorso e siamo venuti a trovarti. Un ragazzo con un cuore d’oro. I miei pensieri sono con la famiglia in questo momento triste. Mantieni quel sorriso che brilla lì, amico“.

Suo cugino Kallym Bell ha creato una pagina GoFundMe in memoria del giovane di Leam Lane “a sostegno della sua famiglia per i costi e le tasse che dovranno affrontare“. Kallym ha descritto Paul come “un uomo straordinario e altruista con un cuore d’oro, sempre quello che ti faceva ridere e il migliore con cui stare”.

E ha aggiunto: “Era molto altruista, salvare il cane lo dimostra. Avrebbe fatto qualsiasi cosa per chiunque”.

Altre tragiche morti sul posto

I servizi di emergenza sono stati allertati dell’incidente poco prima delle 17:00: era stata, infatti, segnalata la presenza di un uomo privo di sensi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, le squadre delle ambulanze, la Guardia Civile e un elicottero sanitario. Quando sono arrivati, le persone che hanno assistito all’annegamento del giovane, stavano portandolo a riva, per praticargli una rianimazione. Il giovane, però,  è stato dichiarato morto sul posto.

La morte del ragazzo britannico è avvenuta dopo quella di altre tre persone che hanno recentemente perso la vita nella zona. Il primo decesso è avvenuto il 7 aprile: un uomo di 43 anni e una donna di 31 sono morti mentre partecipavano a un servizio fotografico per una pubblicità con altre quattro persone.

Il defunto era un noto uomo d’affari di Villajoyosa che – pare – sia caduto dalla cascata e abbia riportato una frattura al cranio, mentre la donna è annegata. Una terza persona è riuscita a salvarsi aggrappandosi a una corda che gli è stata lanciata.

Il secondo incidente è avvenuto il 17 aprile, nella stessa zona. La vittima era un uomo di 24 anni che è annegato: il suo corpo è stato trascinato lungo il fiume fino a raggiungere la diga di Algar a Callosa.