Tragedia in ospedale a Forlì: 77enne perde la moglie e si butta dal settimo piano

Tragedia in ospedale a Forlì 77enne perde la moglie e si butta dal settimo piano

Tragedia in ospedale a Forlì 77enne perde la moglie e si butta dal settimo piano

L’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì-Cesena è stato scenario di una drammatica vicenda: un uomo di 77 anni, dopo aver perduto la moglie ricoverata nel nosocomio, ha deciso di togliersi la vita gettandosi dal settimo piano. L’anziano si è lasciato cadere nel vuoto nella parte nuova della struttura e ha terminato la sua corsa verso la morte in un fosso. Il violento impatto non ha lasciato speranze all’uomo che è deceduto nella serata di mercoledì nell’ospedale pubblico di Vecchiazzano.

La tragedia avvenuta intorno alle 19 di mercoledì sera, nel cortile tra i padiglioni Vallisneri e Morgagni, sarebbe quindi un suicidio per i Carabinieri, immediatamente intervenuti sul posto insieme ai soccorritori del 118. Secondo le prime ricostruzioni infatti il movente più probabile per quell’ultimo gesto estremo del 77enne è stato dolore insostenibile per la perdita della moglie, deceduta qualche ora prima nella stressa struttura.

[npleggi id=”Tragedia in ospedale a Forlì 77enne perde la moglie e si butta dal settimo piano” testo=”Pagani, mamma trova la figlia morta e si suicida gettandosi dal balcone”]

Parole di Beatrice Elerdini

Beatrice Elerdini è stata una collaboratrice di Nanopress dal 2014 al 2019, occupandosi di cronaca e attualità. Degli stessi argomenti ha scritto su Pourfemme dal 2018 al 2019.

Da non perdere