Tragedia nel salernitano, si schianta contro un muro: 24enne muore sul colpo

Ieri si è consumata a Bellizzi, provincia di Salerno, una vera e propria tragedia, un giovane 24enne è morto sul colpo in seguito ad un incidente stradale.

Aniello Cavallo
Aniello Cavallo – Nanopress.it

Bellizzi, provincia di Salerno. Nella serata di ieri un giovane ha perso la vita a causa di uno schianto con la sua macchina.

Il ragazzo, Aniello Cavallo, ha perso il controllo dell’auto avventandosi contro un muro e perdendo la vita sul colpo. A nulla sono serviti i tentativi di rianimazione da parte dei soccorsi. Non è stata chiarita nel dettaglio la dinamica dell’incidente. Continuano le indagini della polizia.

Il tragico incidente

Dunque secondo una prima ricostruzione, il giovane 24enne Aniello Cavallo, stava viaggiando con la sua auto ad una velocità abbastanza elevata.

Ad un certo punto pare abbia totalmente perso il controllo del mezzo, schiantandosi prima contro il palo della pubblica illuminazione, dopo si è scaraventato contro il muro di contenimento di un terreno, finendo infine contro l’impianto di gas gpl. Nessun altro è stato coinvolto nell’incidente.

Quando i soccorsi sono giunti sul posto, purtroppo c’era ormai poco da fare per il ragazzo, il quale pare sia morto sul colpo. Infatti i vigili del fuoco non hanno potuto far altro che estrarre il corpo del giovane, incastrato tra le lamiere dell’auto, e consegnarlo agli operatori del 118 i quali hanno poi potuto solo accertare la morte.

I vigili del fuoco hanno poi intercettato una perdita di gas da parte dell’impianto gpl causata probabilmente dall’urto con la macchina, mettendo quindi in sicurezza l’area. Hanno poi provveduto alla chiusura del bombolone e al controllo dell’impianto di illuminazione.

Attualmente le indagini sono state affidate ai carabinieri della compagnia di Battipaglia, i quali stanno controllando le telecamere del luogo.

Media degli incidenti stradali in Italia

Gli incidenti stradali sono una delle prime cause di morte, soprattutto tra i più giovani. Questa è una presa di coscienze molto triste, in quanto rappresenta il fatto che tantissimi ragazzi, e non solo, perdono la vita in un attimo a causa di una distrazione o di un illecito stradale, che sia proprio o di un altro individuo.

Incidente stradale
Incidente stradale – Nanopress.it

In effetti secondo il bilancio annuale della Polizia Stradale, risalente all’anno 2021, gli incidenti stradali mortali sono aumentati di circa il 15%, con circa 1238 vittime. Il principale motivo di questi avvenimenti sono proprio le numerose infrazioni stradali che ogni giorno vengono compiute da migliaia di automobilisti.

Per arginare il fenomeno sarebbe necessario infondere maggior consapevolezza tra tutti coloro che posseggono una patente, sensibilizzando la comunità su questi argomenti.