Francesco Totti incontra la ragazza uscita dal coma dopo aver ascoltato la sua voce

La giovane aveva avuto un incidente stradale a dicembre. L'ex capitano della Roma è andato a trovarla al Gemelli

Francesco Totti

Foto Getty Images | Emilio Andreoli

Si è risvegliata dal coma dopo nove mesi, ascoltando la voce del suo idolo, Francesco Totti, che le aveva spedito un video messaggio con cui la invitava a non mollare. Questa mattina, Ilenia Matilli, 19 anni, calciatrice della Lazio che lo scorso dicembre è rimasta coinvolta in un terribile incidente stradale, ha finalmente avuto la possibilità di realizzare il suo sogno più grande.

Ha ricevuto la visita del suo più grande idolo: l’ex capitano della Roma, Francesco Totti. Intorno alle 9 di questa mattina, il Pupone si è recato al Policlinico Gemelli, dove la ragazza è attualmente ricoverata, e si è fermato per circa un’ora a scambiare chiacchiere e battute divertenti con lei.

Alla fine dell’incontro, l’ex campione giallorosso ha anche invitato Ilenia a cena: ovviamente il tutto solo quando la ragazza si sarà completamente ripresa e sarà tornata a casa. Prima di congedarsi, Totti ha lasciato un suo autografo sulla maglietta della Roma indossata da Ilenia. “Mi ha sorriso, mi ha abbracciato e si è messa a piangere”, sono state le parole di Totti appena uscito dall’ospedale.

Le terapie e il risveglio

Determinanti per il risveglio dal coma della ragazza sono state le terapie di stimolazione sensoriale eseguite dall’equipe di Neuroriabilitazione ad Alta Intensità del Gemelli diretta da Luca Padua. Terapie nelle quali è stata fondamentale proprio la figura di Francesco Totti.

Aascoltando la voce della ex stella giallorossa registrata in un video messaggio, infatti, Ilenia aveva dato importanti segnali di recupero e aveva chiesto, attraverso l’uso di una lavagna che al momento è il mezzo che l’aiuta a esprimersi, di poterlo incontrare proprio in reparto.

Durante l’emozionante incontro Ilenia è stata aiutata e supportata nella scrittura dalla neuropsicologa Giulia Fredda, ormai quotidianamente al suo fianco durante le terapie nella “cava immersiva multisensoriale” del reparto di Neuroriabilitazione ad Alta Intensità.

L’incontro con Totti grazie all’appello dei genitori della ragazza in coma

Oggi il suo desiderio è finalmente diventato realtà, anche grazie all’appello che era stato precedentemente lanciato dai suoi genitori. Il papà di Ilenia ha raccontato che l’idea di contattare Totti è stata di un amico di sua figlia.

“Francesco ha accettato subito – ha spiegato -. Si vede che è una persona dal cuore buono – e ancora – parlare con lui oggi in ospedale è stato come parlare con un fratello”.

Nel congedarsi dalla sua visita al Gemelli Totti, accompagnato dal dottor Giorgio Meneschincheri, dirigente medico della direzione sanitaria del Policlinico, ha lasciato ancora alcune parole d’incoraggiamento per Ilenia: “Voglio vederti presto fuori dall’ospedale e riprenderti la tua vita”, ha detto.

View this post on Instagram

❤❤❤❤❤

A post shared by Ilenia Matilli (@ileniamatilli) on

Parole di Alanews

Da non perdere