Harry e Meghan sognano Hollywood. E' giallo sul reality show degli ex royal

L’ex attrice di Suits avrebbe cercato di convincere il marito a girare una vera e propria serie sullo stile delle avventure quotidiane della famiglia Kardashian

Harry e Meghan

Foto Getty Images | Karwai Tang

I duchi di Sussex tornano nell’occhio del ciclone. Dopo la decisione dello scorso gennaio di ritirarsi dagli incarichi pubblici della famiglia reale e di voler diventare finanziariamente indipendenti, il Principe Harry e la moglie Meghan Markle puntano a produrre qualcosa di redditizio senza l’aiuto della Regina.

L’ex attrice di Suits avrebbe infatti convinto il marito a girare un vero e proprio reality show sullo stile delle avventure quotidiane della famiglia Kardashian. La coppia si sarebbe ispirata alla serie tv  “Al passo con i Kardashian” e ad aiutarli ci sarebbero le telecamere di Netflix.

La notizia ha fatto immediatamente il giro dei social ma dopo poco è arrivata la smentita di un portavoce della coppia, che ha negato categoricamente.

Harry e Meghan in California con Netflix?

Secondo quanto riferito dal The Sun, che cita una fonte ben informata, l’accordo sarebbe stato stipulato con il re delle serie tv, Netflix, e il contratto ammonterebbe a 112 milioni di sterline. Il Principe Harry e la moglie Meghan Markle avrebbero accettato di girare un reality show su se stessi e sulle proprie vite, suscitando la reazione (non sempre composta) di diversi tabloid inglesi, incuriositi dalla scelta degli ormai ex royal.

La serie, che dovrebbe essere trasmessa l’anno prossimo, secondo il The Sun dovrebbe riprendere le numerose attività filantropiche e di beneficenza dei Duchi di Sussex. Tuttavia, Netflix avrebbe anticipato di voler registrare anche momenti intimi della coppia e per questo motivo, la stessa Markle si sarebbe dichiarata più volte ansiosa di mostrare al pubblico “il vero lato di se stessa”.

Le scene dovrebbero essere girate nella loro villa in California, dove i due duchi di Sussex si erano trasferiti durante la primavera.

Lo sdegno da Londra

Da Londra arrivano però le dure critiche dirette alla duchessa di Sussex. I tabloid londinesi, infatti, non hanno perso occasione per giudicare l’ex attrice di Suits per le sue scelte spesso considerate contraddittorie.

Il popolare commentatore Piers Morgan, per esempio, ha definito Harry e Meghan come “i nuovi Kardashian”, per la loro intenzione, sempre secondo il tabloid, di voler apparire nel reality show. E c’è chi, addirittura, come l’ex deputato Lib-Dem Norman Baker, si è spinto a suggerire che vengano privati dei loro titoli dal momento che stanno “sfruttando” le loro connessioni reali per fare soldi.

Ad alimentare ulteriormente le polemiche, si aggiunge anche l’ultimo video della coppia, che ha generato un grande sdegno da parte di Buckingham Palace. L’accusa nei confronti di Harry e Meghan è quella di aver violato l’accordo del “Megxit” per aver espresso la propria opinione in merito alle prossime elezioni presidenziali negli Usa.

Parole di Alanews

Da non perdere