Covid, lo studio italiano: latte materno sicuro, non trasmette il virus

I neonati sono stati allattati al seno seguendo tutte le regole raccomandate in tempo di pandemia

Allattamento al seno

Foto Getty Images | Marco Di Lauro

Il Covid non viene trasmesso dalla madre positiva al bambino attraverso il latte materno durante il periodo dell’allattamento. A rivelarlo è uno studio italiano coordinato dalla Città della Salute di Torino e pubblicato sulla rivista scientifica internazionale Frontiers in Pediatrics.

Durante la ricerca, i tutti neonati sono stati allattati al seno seguendo le regole generali che erano state raccomandate nel pieno del clima della pandemia: quindi uso della mascherina, lavaggio frequente delle mani con sapone neutro, pulizia e detersione attenta e accurata di oggetti e superfici.

Covid, lo studio sul latte materno

Si tratta di uno studio interamente made in Italy. La ricerca infatti è stata curata e  coordinata da un team interamente italiano, guidato dalla Neonatologia universitaria dell’ospedale Sant’Anna della Città della Salute di Torino, diretta dal professor Enrico Bertino, e dal Laboratorio universitario di Virologia Molecolare del Dipartimento di Scienze Cliniche e Biologiche, diretto dal professor David Lembo.

Hanno portato il loro prezioso apporto allo studio anche la Neonatologia ospedaliera del Sant’Anna, diretta dal dottor Daniele Farina, le Neonatologie degli ospedali Mauriziano e Maria Vittoria di Torino insieme a quelle degli ospedali di Alessandria, Aosta e del San Martino di Genova. A occuparsi delle analisi molecolari sui campioni di latte invece sono stati i laboratori ospedalieri di Microbiologia della Città della Salute e dell’ospedale San Luigi Gonzaga.

Il professor Enrico Bertino ha parlato di “risultati rassicuranti per le mamme e per gli operatori sanitari  e ha poi aggiunto: “La ricerca supporta anche le recenti raccomandazioni dell’OMS che ha recentemente raccomandato l’allattamento al seno anche per le mamme positive“.

Le proprietà antivirali del latte materno

Il professor David Lembo da diversi anni si occupa dello studio delle proprietà antivirali del latte materno. “Abbiamo identificato nuovi componenti attivi che potrebbero proteggere il lattante dalle infezioni virali – ha dichiarato il professore -. Anche per questo motivo, salvo poche eccezioni, l’allattamento al seno è una risorsa importante per la salute del neonato” .

Parole di Alanews

Da non perdere