The Sandman: in arrivo su Netflix la serie tv di Neil Gaiman

A partire dal 5 agosto arriverà su Netflix The Sandman, una delle serie tv più attese dell’anno.

The Sandman su Netflix
The Sandman su Netflix: Nanopress.it

La tanto attesa serie tv The Sandman di Neil Gaiman, prodotta da Warner Bros. Television arriva su Netflix a partire dal prossimo 5 agosto.

The Sandman: la storia originaria

Tra il 1988 e il 1996 la DC pubblicò la prima edizione di “Sandman”, una serie a fumetti in 75 albi.

Sandman narra le numerose vicende di Sogno, re e personificazione del sogno.

La sua vicenda prosegue di pari passo a quella degli agli Eterni: questi sono esseri potenti che divengono personificazioni delle forze potenti che guidano l’universo.

Gli altri sei Eterni sono Desiderio, Destino, Morte, Distruzione, Disperazione e Delirio.

L’esistenza di tali divinità avviene unicamente in base all’esperienza dell’esistenza umana: infatti se nel mondo di Sandman non esistesse alcun uomo delirante, non esisterebbe la divinità stessa del Delirio.

Il fumetto ripercorre il cambiamento di Morfeo  il quale si trova costretto a subire molti anni di prigionia dopo il rapimento compiuto da Roderick Burgess.

Questo era un esoterista che aveva tentato di imprigionare la Morte

Da quel momento in poi seguirà una serie di eventi che saranno decisivi per la vita di Sogno.

Sandman il fumetto
Sandman il fumetto: Nanopreess.it

The Sandman: La serie tv

Nel connubio di mitologia e fantasy dark, la serie tv The Sandman è un intreccio di leggenda, dramma e fiction moderna.

Nel momento in cui Sogno è imprigionato per quasi cento anni, la sua prigionia condurrà a moltissimi sviluppi nell’ambito della narrazione.

Viaggiando attraverso i differenti luoghi, e le molteplici linee del tempo, Sogno tenterà di ripristinare l’ordine.

Cercherà così di porre rimedio agli sbagli che ha inevitabilmente commesso nel corso la sua vita fino a quel momento.

Ciò gli darà modo di ritrovare personaggi un tempo conosciuti, e di imbattersi in altre creature di vari mondi lungo il suo cammino.

Nello specifico, la prima stagione di The Sandman prevede una suddivisione in undici episodi.

Ognuno di questi durerà un’ora e si riferirà alla narrazione degli iniziali capitoli: Preludi e notturni e di  Casa di bambole.

Anche la parte iniziale del successivo capitolo, Le terre del sogno, verrà narrata.

A partire da queste premesse, l’intenzione è quella di narrare l’interezza di ciò che è accaduto, racchiudendo dunque nella loro totalità i dieci archi della narrazione riferiti al fumetto.

The Sandman: cast e personaggi

Protagonista di The Sandman nel ruolo di Sogno, sarà Tom Sturridge ricordato per Pirate Radio e per Sweetbitter.

Ad interpretare Lucifero troveremo invece Gwendoline Christie.

Se l’esoterista Roderick Burgess, responsabile della cattura di Sogno, sarà interpretato da Charles Dance, il Tywin Lannister di Game of Thrones; Vivienne Acheampong interpreterà il ruolo di Lucienne.

Gli spaventosi panni di Corinzio saranno vestiti da Boyd Holbrook: egli darà dunque voce a un incubo con i denti negli occhi che, creato da Sandman, gli era poi sfuggito nel corso del lungo periodo di prigionia del padrone.

I fratelli gemelli Desiderio e Disperazione saranno interpretati rispettivamente da Mason Alexander Park e Donna Preston; Death sarà invece Kirby Howell-Baptiste che ricordiamo in The Good Place.

Gli attori che interpreteranno gli altri Eterni, Delirio, Distruzione e Destino, ancora non sono stati resi noti.

I volti dei fratelli Abele e Caino saranno quelli Asim Chaudhry (Black Mirror: Bandersnatch) e Sanjeev Bhaskar (Yesterday); Jenna Coleman ha invece preso il ruolo dell’ avventuriera occultista Johanna Constantine.

Fra i personaggi troviamo poi John Dee, che avrà il volto di David Thewlis e sua madre Ethel Cripps, interpretata in fase giovanile da Niamh Walsh, in fase anziana da Joely Richardson.

A completare il cast eterogeneo, Kyo Ra, Lyta Hall, Sandra James-Young e Stephen Fry oltre a Patton Oswalt, che presterà la voce al corvo Matthew e Mark Hamill, che sarà quella di Merv Testa-di-Zucca.

The Sandman: gli sceneggiatori

Guidato dallo showrunner  Allan Heinberg, anche produttore esecutivo,il team di sceneggiatori è composto anche da Neil Gaiman stesso e da David S. Goyer (Batman Begins, The Dark Knight, Krypton). Il trio ha sceneggiato insieme il primo episodio.

Rispetto al fumetto la serie presenterà dei cambiamenti: tra questi la maggior parte riguarderà anche l’aspetto e il genere dei diversi personaggi.

Due sono infatti i maggiori gender swap: il bibliotecario Lucien, diventerà Lucienne, Lucifero sarà invece interpretato da un’attrice donna, Gwendoline Christie.