Terremoto a Catania: registrate due scosse di magnitudo 3.6

Due forti scossi di terremoto quelle registrate questa notte in Sicilia – alle ore 4:21 – con epicentro a 10 Km di profondità.

terremoto Catania
Terremoto a Catania – Nanopress.it

Le scosse sono state registrate a Paternò, provincia di Catania. Al momento non si registrano danni a cose o persone.

Scossa di Terremoto a Catania

Due scosse di terremoto quelle registrate la notte scorsa in provincia di Catania – a Paternò per l’esattezza – con una potenza di magnitudo 3.6.

La prima di magnitudo 2.5 è stata registrata alle 23,51. La seconda scossa – quella più forte, di magnitudo 3.6 – si è verificata a 4 km da Paternò e a 16 km da Catania e a 24 km da Acireale. L’epicentro è stato registrato a 10 chilometri di profondità.

Il secondo movimento sismico è stato registrato alle 4:21 della notte scorsa. Al momento non si registrano danni a cose o persone.

Terremoto ad Ascoli Piceno

Due forti scosse di terremoto sono state avvertite alle 12:25 e alle 12.26 ad Ascoli Piceno, nelle Marche.

Stando ai primi riscontri dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la prima scossa è stata di magnitudo 3.9, la seconda tra i 3.4 e i 3.9.

L’epicentro dei due movimenti sismici è stato registrato a Folignano, provincia di Ascoli Piceno, a 24 km di profondità.

Al momento non si registrano danni a cose o persone.

Notizia in aggiornamento.