Tegola Juventus, lesione del menisco per Pogba!

Appena 45 minuti minuti di partita e Paul Pogba è subito costretto a fermarsi per una lesione al menisco laterale del ginocchio. Brutto colpo per la Juventus che con ogni probabilità perderà il francese per almeno due mesi.

Paul Pogba
Paul Pogba – Nanopress.it

Il classe ’93 ha interrotto l’allenamento di domenica per un fastidio al ginocchio allarmando il popolo bianconero.
Gli esami strumentali ai quali si è sottoposto il francese hanno evidenziato una lesione al menisco laterale del ginocchio che gli impedirà di giocare le prime partite ufficiali della stagione.

Brutto colpo per Massimiliano Allegri che dovrà fare a meno del giocatore più importante del proprio centrocampo già all’inizio della stagione.
Lo staff medico del club sta valutando l’ipotesi di sottoporre Pogba ad un intervento chirurgico che prolungherebbe i tempi di recupero ma risolverebbe definitivamente il problema.

Pogba non prenderà parte all’amichevole di questa notte contro il Barcellona e con ogni probabilità salterà l’avvio di campionato per tornare disponibile i primi giorni di ottobre.
Tanta delusione per il popolo bianconero che già sognava un inizio di campionato importante ma che deve rinunciare subito al grande colpo di mercato dell’estate.
A questo punto per Arrivabene diventa fondamentale cercare di chiudere l’operazione Paredes per rinforzare un centrocampo attualmente in emergenza.

Pogba, che sfortuna!

L‘ottimismo che filtrava dallo spogliatoio bianconero è stato spazzato via dagli accertamenti effettuati da Pogba, il giocatore ha una lesione al menisco, l’intervento sembra l’unica soluzione possibile per risolvere il problema.

Paul Pogba
Paul Pogba – Nanopress.it

Il calciatore francese non è partito per il Texas con i suoi compagni di squadra ed oggi si sottoporrà ad ulteriori esami per poi decidere insieme alla società il da farsi.
La Juventus degli ultimi anni continua ad essere caratterizzata dai tantissimi infortunio muscolari che colpiscono la rosa, fattore che sta diventando sempre più preoccupante per Massimiliano Allegri.

Vedremo con qualche formazione il tecnico toscano deciderà di scendere in campo questa notte, con ogni probabilità Locatelli agirà in cabina di regia affiancato da Nicolò Fagioli e Weston Mckennie.
La Juventus dovrà subito rispondere all’emergenza disputando una grande partita e provando a sopperire all’assenza del proprio numero 10 con più sacrificio da parte degli esterni che presumibilmente saranno Di Maria e Kean.

Manca sempre meno all’invio del campionato di Serie A e Allegri già sa che dovrà iniziare senza Paul Pogba e con un Federico Chiesa ancora non al massimo dopo la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.